Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Giovani per INP - Testimonianze

“Ho potuto mettermi alla prova attraverso un’esperienza nuova e gratificante. È stato interessante scambiare il ruolo di tutorata, quale di solito sono, con quello di tutor.” – Sara

“Ciò che ho preferito di questa esperienza di peer tutoring a Il Nostro Pianeta è stato vedere la gratitudine espressa dai ragazzi e dalle ragazze tutorate”. – Arianna

“Ho trovato che l’esperienza di peer tutoring presso Il Nostro Pianeta mi sia servita ad imparare a relazionarmi in modo più maturo con i miei coetanei e le mie coetanee. Penso che questo percorso possa anche aiutare ad abbattere i muri dei pregiudizi e del razzismo”. - Noemi

GEW 2012: Ciclo di incontri per i ragazzi di INP

logo-gew-2012-banner1

Nell’ambito della Global Education Week 2012, l’Associazione Il Nostro Pianeta, in collaborazione con la biblioteca civica “Primo Levi” di Torino, ha organizzato un ciclo di incontri rivolto ai giovani volontari dell’Associazione.

Programma degli incontri:

Lunedì 12 novembre, h. 17.30
Giuseppe Cocco – LA SOLIDARIETA’ E’ LA TENEREZZA DEI POPOLI

Lunedì 26 novembre, h. 17.30
Giorgio Scialla - SCUOLA E DEMOCRAZIA
Il rapporto della cultura con la libertà dell’individuo e con il funzionamento della democrazia. La responsabilità sociale dell’intellettuale. Il ruolo della scuola dalla Costituzione ad oggi.

Lunedì 10 dicembre, h. 17.30
Flavio Brugnoli - PERCHÉ IL NOBEL PER LA PACE ALL’UNIONE EUROPEA
Nel giorno della consegna del Premio, una chiacchierata sulle radici e le ragioni di un riconoscimento assegnato all’UE “per avere contribuito per oltre 60 anni all’avanzamento della pace e della riconciliazione, della democrazia e dei diritti umani in Europa”

Lunedì 17 dicembre, h. 17.30
Fulvio Gambotto - La RESISTENZA AL PRESENTE

Giovani per INP - Contatti

Se volete unirvi a noi in questo progetto, contattateci!

Cell (Sara) 333.2269256

e-mail: areascuola@ilnostropianeta.it

Sede dell’associazione Il Nostro Pianeta: Corso Cadore 20/8, Torino (primo piano)

Giovani per INP - Come operiamo

Il metodo che usiamo è la peer education, “una strategia educativa che vuole favorire la comunicazione tra adolescenti attivando lo scambio di informazioni e di esperienze interne al gruppo dei pari. […] Prevede una stretta integrazione tra adulti e ragazzi, tra informazione verticale e orizzontale, promuovendo un dialogo costruttivo tra le diverse generazioni. Attivare processi di peer education significa favorire lo sviluppo di competenze e consapevolezze fra gli adolescenti allo scopo di ridefinire ruoli e relazioni all’interno della scuola, e anche nella comunità, ricercando, peraltro, nuove forme di partecipazione giovanile”. [Aa. Vv., Peer educator: Istruzioni per l’uso, Franco Angeli, Milano, 2004]

Noi crediamo che attraverso l’interazione tra coetanei si possa favorire la socializzazione al nuovo contesto, scolastico e non, in cui gli studenti, specialmente stranieri, si trovano catapultati.

Giovani per INP - Chi siamo

Noi giovani di INP siamo ragazze e ragazzi che vogliono mettersi in gioco e aiutare i nostri coetanei di origine straniera nel successo formativo e nell’inserimento nel mondo scolastico italiano.

Siamo principalmente volontari, ma con il progetto Make Equality Real, nel contesto della Global Education Week 2015, a noi si sono aggiunti ragazze e ragazzi in alternanza scuola-lavoro.




Nuovi amici a Torino - 2° giornata

banner-def1

L’avventura continua con una giornata alla scoperta di Torino in bicicletta. L’itinerario insolito tra piste ciclabili, parchi e vie del centro è stato occasione per studiare attentamente la mappa di Torino, imparare a riconoscere i principali segnali stradali, conoscere e rispettare le regole di circolazione cittadina.

Nel pomeriggio il gruppo ha lavorato sul confronto fra Italia e Congo, paese di provenienza di alcuni dei ragazzi non madrelingua italiana, con attenzione alle differenze politiche e alle tradizioni dei due paesi, creando un’interessante presentazione in power point.

 L’inziativa si svolge nell’ambito del progetto NOMiS.

Nuovi amici a Torino - 1° giornata

banner-def1

Prende il via oggi la settimana della solidarietà “Nuovi amici a Torino” durante la quale giovani volontari dell’associazione Il Nostro Pianeta accompagneranno nello studio e nella conoscenza della città giovani non madrelingua italiana. 

Una volta radunati tutti in sede e fatte le presentazioni i ragazzi sono partiti alla visita della città; una passeggiata fino in Piazza Castello per conoscersi e rompere il ghiaccio, ma anche per prendere confidenza con la città che, per molti di questi ragazzi, è una città nuova in cui vivere. Le attività sono proseguite nel pomeriggio che è stato dedicato allo studio individualizzato.

L’inziativa si svolge nell’ambito del progetto NOMiS.

Network Antidiscriminazioni Razziali

Una Rete, Zero Pregiudizi

Dall’impegno dei giovani  nasce il Ne.A.R, Network Antidiscriminazioni Razziali dell’UNAR, l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità, un progetto che coinvolgerà centinaia di giovani dai i 18 ai 30 anni  impegnati in iniziative concrete nelle città, nelle scuole, nelle strade, sul web e nei luoghi maggiormente frequentati da altri giovani, proponendo e organizzando momenti di informazione e sensibilizzazione in materia di lotta e prevenzione alla discriminazione razziale e alla xenofobia. I volontari del Ne.A.R saranno a loro volta destinatari e beneficiari di borse di studio, concorsi, iniziative di viaggi in Italia e all’estero, occasioni di incontro con altri giovani.