Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti dalla

comp_sanpaolo

Fondazione CRT


e godono del patrocinio del

citta-torino


uff-scolastico


Save the date - 25 maggio 2017

volantino 25 maggio 2017

L’Europa e la pace - 25 maggio 2017

_dsc0384-1024x681.jpg

L’evento pubblico #ActingTogetherForAWorldOfPeace è stato programmato per il 25 maggio pv alle ore 15.30, presso l’aula magna del Convitto nazionale Umberto I, Torino. Parteciperanno rappresentanti di Gioventù Federalista Europea e de Il Nostro Pianeta, i quali presenteranno ai partecipanti esempi di attivazione giovanile sul tema della Pace. Il direttore del Centro Studi sul Federalismo - Dott. Flavio Brugnoli proporrà una riflessione sul tema “L’Unione Europea, premio Nobel per la Pace”.

L’evento introduce l’impegno dei ragazzi di III Liceo del Convitto nazionale Umberto I in percorsi di alternanza scuola lavoro presso l’associazione Il Nostro Pianeta volti a realizzare momenti di sensibilizzazione ai temi della cittadinanza globale e dell’educazione alla pace.

L’evento si inserisce nell’ambito del progetto “Acting together for a world of peace” realizzato dall’associazione Il Nostro Pianeta e sostenuto da un contributo di Fondazione CRT e si pone tra le attività dell’A.S. 2016-2017 legate all’iniziativa Global Education Week 2016, di cui l’associazione Il Nostro Pianeta è referente italiano per il Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa.

Scarica il volantino.

Iscrizione obbligatoria entro il 20 maggio: comunicazione@ilnostropianeta.it

Acting together for a world of peace

Il progetto “Acting together for a world of peace”, nato in continuità con il precedente “Make equality real”,  intende accompagnare i giovani nella scoperta di cosa sia la pace, dando voce al loro bisogno di operare attivamente per altri giovani, con altri giovani e per il territorio in cui vivono, in un percorso sostenuto da metodologie quali il cooperative learning, il peer tutoring e l’alternanza scuola/lavoro. Le attività sono condotte in reti di collaborazione e sussidiarietà con i soggetti privati e pubblici del territorio e hanno l’obiettivo di favorire l’integrazione sociale, promuovere l’educazione interculturale e l’educazione alla pace, combattere la dispersione scolastica. Nell’ambito del progetto sono realizzate le attività italiane della Global Education Week 2016, in coordinamento con la rete del Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa.

Ad attività di promozione socio scolastica per giovani a rischio di dispersione si affiancano attività di sostegno agli insegnanti e a studenti neo arrivati; formazione di giovani e volontari all’inclusione, alla peer education, ai temi della migrazione e dell’educazione alla pace; promozione di azioni di protagonismo giovanile, alternanza scuola lavoro, solidarietà, informazione e sensibilizzazione sui temi dell’integrazione e della pace. Il progetto è sostenuto da un contributo di Fondazione CRT.

Per saperne di più sulle attività del progetto:

Global Education Week 2016

GEW 2016: Video interviste

GEW Newsletter - novembre 2016

Giovani per INP

INP per la Scuola

GEW 2016: tra pochi giorni al via!

logo-gew-banner-20161

Anche in Italia si avvicina la Global Education Week 2016 che, a partire dalla settimana del 12-20 novembre, proporrà una serie di iniziative, eventi ed attività didattiche sul tema della pace che continueranno nel corso di tutto l’anno scolastico 2016-2017.

logo-ge

Segnaliamo qui di seguito una pagina, realizzata dal Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa, che offre una selezione di risorse e suggerimenti per svolgere con le classi delle attività sul tema “Acting together for a world of peace”.

Continuate a seguirci sulla pagina Facebook della Global Education Week - Italia!

L’estate INP contro la dispersione e l’insuccesso scolastico

L’associazione culturale Il Nostro Pianeta da molti anni è impegnata per favorire orientamento e ri- orientamento scolastico di adolescenti provenienti da altri Paesi, li sostiene nello studio, nell’inserimento scolastico, aiuta le famiglie  a comprendere le caratteristiche del sistema scolastico italiano nei vari ordini e gradi.

Inoltre offre, dopo la chiusura della scuola e dei CPIA, corsi di lingua italiana sia per chi ancora non conosce affatto lingua e alfabeto italiani, sia per chi – arrivato da pochi mesi – non possiede ancora sufficienti strumenti di lettura e scrittura per un efficace inserimento nella scuola superiore.

Per preparare inserimento scolastico, esami di idoneità ed esami di riparazione, Il Nostro Pianeta mette a disposizione Continua a leggere

L’Identità multiculturale delle Seconde Generazioni

CICU e ANGI promuovono il progetto “L’Identità multiculturale delle Seconde Generazioni”, che si prefigge di costruire spazio e strumenti per l’espressione delle seconde generazioni di immigrati, al fine di facilitarne lo specifico contributo allo sviluppo della comunità locale.

Mercoledì 23 marzo 2016, dalle ore 17 alle 20, presso la Sala Mediterraneo in Via San G.B. La  Salle 17 a Torino, si terrà l’incontro “Chi sono io? La parola alle e delle seconde generazioni”, dedicato alla costruzione di un lessico comune, anche confrontando il significato delle parole nelle varie lingue di provenienza delle famiglie delle seconde generazioni.

L’incontro è aperto a tutti gli interessati. Nell’invito maggiori dettagli e il calendario completo degli incontri.

Completare l’integrazione europea

Siamo lieti di segnalare questa iniziativa:

Lecture Altiero Spinelli 2015
Centro Studi sul Federalismo

LAURA BOLDRINI
Presidente della Camera dei Deputati

COMPLETARE L’INTEGRAZIONE EUROPEA: L’UNICA VIA POSSIBILE

Venerdì 19 febbraio 2016 - ore 10.30
Università degli Studi di Torino
Aula Magna della Cavallerizza Reale
Via Verdi, 9 • Torino

introdotta, con Roberto Palea, Presidente del Centro Studi sul Federalismo,
da Gianmaria Ajani, Rettore dell’Università degli Studi di Torino
e Piero Fassino, Sindaco di Torino.

Seguirà aperitivo

Iscrizioni entro venerdì 12 febbraio
info@csfederalismo.it - 011.6705024

L’accoglienza dei partecipanti inizierà alle 9.30
Dopo le 10.30 non sarà consentito l’accesso all’Aula Magna

Make Equality Real

Il progetto ha sviluppato una più forte sinergia tra privato sociale e comunità locali con le istituzioni scolastiche al fine di sostenere le pari opportunità nel diritto allo studio e combattere la dispersione scolastica. Il focus dell’integrazione sociale e scolastica è stato declinato intorno al tema dell’uguaglianza; nell’ambito del progetto sono state realizzate le attività italiane della Global Education Week 2015, in coordinamento con la rete del Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa.

Alle attività di orientamento, riorientamento e inserimento scolastico di giovani a rischio di dispersione sono state affiancate attività di sostegno agli insegnanti e a studenti neo arrivati; formazione di giovani e volontari all’inclusione, alla peer education, ai temi della migrazione e dell’educazione interculturale; promozione di azioni di protagonismo giovanile, alternanza scuola lavoro, solidarietà, informazione e sensibilizzazione sui temi dell’integrazione. Il progetto è stato sostenuto da un contributo di Fondazione CRT.

Per saperne di più sulle attività del progetto:

Progetto Make Equality Real: laboratori

Nell’ambito del progetto Make Equality Real, promosso dal Centro Nord-Sud del Consiglio d’Europa nel contesto della Global Education Week, l’associazione Il Nostro Pianeta, referente nazionale della GEW, rivolge alle scuole una serie di iniziative, come riportato nella locandina qui allegata, e lo propone anche come esperienza di alternanza scuola/lavoro per classi del terzo anno di istituti liceali.

volantino

Al progetto Make Equality Real hanno aderito le scuole della Rete “Didattica per il Successo Formativo”(Convitto Umberto I, D’Azeglio, Einstein, Gioberti, Gobetti, Volta).

Il progetto è realizzato con un contributo della Fondazione CRT.

L’Europa siamo noi

Segnaliamo il dibattito ‘L’EUROPA SIAMO NOI‘ organizzato dalla commissione GIOVANI della parrocchia di san Giulio d’Orta, in programma per venerdì 4 dicembre alle ore 21.00 presso l’Oratorio San Giulio d’Orta, in Corso Cadore 17/3.

europa-siamo-noi

E’ davvero molto importante poter dibattere di Europa soprattutto in questo periodo di forte fatica, tensione e sconforto, dove azioni estreme e deplorevoli accadute in territori a noi vicini ci aprono gli occhi su territori lontani dilaniati da decenni dall’odio, dagli interessi e dalla guerra.

In questa occasione, l’Associazione Il Nostro Pianeta porterà la propria esperienza attraverso la voce di giovani che sta accompagnando nel percorso scolastico.

La vice presidente alla camera on. MARINA SERENI e la vice sindaco della città metropolitana di Torino ELIDE TISI, saranno ospiti  per poter rispondere alle domande proposte da organizzazioni sociali importanti del nostro territorio.

Continua a leggere