Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Gestire le differenze oltre l’accoglienza

Migrazioni Globali, integrazioni locali

La Scuola Estiva, giunta all’ottava edizione, si rivolge principalmente a giovani ricercatori, dottori e dottorandi di ricerca, operatori di enti pubblici, di sindacati e di associazioni no profit, laureati con interessi specifici nel settore. Presuppone, quindi, una formazione di base nelle discipline sociologiche e si propone di formare ricercatori e operatori qualificati nell’analisi dei fenomeni migratori. Verrà, inoltre, dato spazio di discussione e confronto tra i partecipanti.

La Scuola è organizzata dal Centro studi Medì, Migrazioni nel Mediterraneo in collaborazione tra D.i.s.a.–Dipartimento di Scienze antropologiche dell’Università di Genova e Dipartimento di Studi sociali e politici, dell’università di Milano, che curano gli aspetti scientifici.

I docenti hanno ruoli o incarichi universitari e un’esperienza pluriennale di studio e di intervento nell’ambito delle migrazioni internazionali. Provengono in parte dall’università di Genova, in parte dall’università di Milano, in parte da altre sedi universitarie e istituzioni che hanno sviluppato nel tempo ricerche e studi sull’argomento.

Continua a leggere

Scuola Estiva di Sociologia delle Migrazioni

Sono aperte le iscrizioni alla VI° Scuola Estiva di Sociologia delle Migrazioni, organizzata dal Centro Studi MEDì e promossa da FIERI.
La Scuola Estiva, che si terrà a Genova dal 14 al 18 giugno 2010, si rivolge principalmente a giovani ricercatori, dottori e dottorandi di ricerca, laureati con interessi specifici nel settore. Presuppone, quindi, una formazione di base nelle discipline sociologiche e si propone di formare ricercatori e operatori qualificati nell’analisi dei fenomeni migratori. Verrà, inoltre, dato spazio all’illustrazione dei lavori di ricerca a cui prendono parte i partecipanti, in apposite sedute di discussione.

Continua a leggere