Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


In evidenza

GEW 2017 nomis_in_evidenza x-giovani-inp-2-bis-small

Generation what? Arabic: online in 8 paesi

generation what

Generation What? Arabic è un interessante progetto crossmediale che mette sotto i riflettori la generazione dei millennials offrendo a giovani di Egitto, Libia, Palestina, Algeria, Giordania, Libano, Marocco e Tunisia di partecipare ad un sondaggio di 167 domande scritte con il supporto di sociologi e adattate al contesto culturale e politico di ciascun paese. Questo sondaggio copre tutti i campi rilevanti: la relazione dei millennials con la loro famiglia, la società, il lavoro, l’età adulta, l’amore, il futuro, l’identità nazionale e culturale e altro ancora.

Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea, è promosso da EBU, ASBU e COPEAM, insieme alle società di produzione francesi Upian e Yami 2.

Clicca qui per maggiori informazioni

24 Marzo 2017 - Camminata antirazzista

Camminata antirazzista

In occasione della XIV Settimana d’Azione contro il Razzismo (19-25 marzo 2018), la Regione Piemonte e UISP promuovono una “Camminata non competitiva”, un grande evento di partecipazione popolare per dire no al razzismo e alle discriminazioni, organizzata in collaborazione con enti e federazioni sportive.

La Camminata costituisce il momento conclusivo del progetto FAMI “Piemonte contro le discriminazioni”, di cui la Regione Piemonte è capofila, in partenariato con IRES Piemonte, EnAIP Piemonte, Casa di Carità Arti e Mestieri e UISP Torino. La Camminata si svolgerà a Torino sabato 24 marzo 2018, con partenza alle ore 15.00 in Piazza San Carlo, attraverserà il centro della città seguendo un percorso di circa 3 km, e sarà accessibile a tutti.

Segreteria organizzativa: UISP Torino - 011 677115 - torino@uisp.it

Info e aggiornamenti: www.piemontecontrolediscriminazioni.it

GEW 2017: L’iniziativa di Mondi In Città

GEW 2017

MIC - Mondi In Città Onlus, aderisce alla Global Education Week 2017 con l’iniziativa “Noi e i nostri figli” inserita nel percorso di cittadinanza realizzato da MIC nell’ambito del progetto Torino la mia città.

mic 2

Continua a leggere

GEW 2017: Peer tutoring al Gobetti con INP

GEW 2017

Nell’ambito della Global Education Week 2017 l’associazione Il Nostro Pianeta ha avviato il progetto di Alternanza Scuola Lavoro “My world depends on us” presso il Liceo Scientifico Statale Gobetti di Torino, realizzando attività di peer-tutoring rivolte a studenti del triennio che affiancheranno i compagni del biennio che necessitano di accompagnamento allo studio.

Continua a leggere

GEW 2016: Protagonismo giovanile e cittadinanza globale

logo-gew-banner-20161

Per 5 settimane tra giugno e luglio, 35 giovani con età media di 15 anni hanno studiato, imparato l’italiano e socializzato presso la nostra associazione. I giovani, provenienti da 15 paesi differenti, arrivati in Italia tra il 2011 e il 2017, sono iscritti presso licei, istituti tecnici, istituti professionali, centri di formazione professionale e CPIA.

foto 6 foto 9 foto 4

Per la nostra associazione questo non è solo un intervento socio culturale, ma è anche attivazione di protagonismo giovanile - molti animatori erano infatti giovani in alternanza scuola-lavoro o giovani universitari volontari - e promozione della cittadinanza globale – attraverso il superamento della paura di mescolarsi che non è tipica solo degli italiani, ma anche degli immigrati.

D’estate al Nostro Pianeta

Nell’atrio del primo piano della palazzina di Corso Cadore dove ha sede l’associazione Il Nostro Pianeta alle 10 del mattino arrivano in molti.

Pochi minuti e nella stanza più grande, nell’auletta sul lato opposto, persino nell’ufficio e nell’atrio, dappertutto ai tavoli sono seduti ragazze e ragazzi, con i libri aperti davanti, che studiano, leggono e scrivono sotto la guida di volontari e di altri giovani, che sono qui per l’alternanza scuola/lavoro.

foto 1

Continua a leggere

Acting together for a world of peace

striscia-2-small

Il progetto “Acting together for a world of peace”, nato in continuità con il precedente “Make equality real”,  ha accompagnato i giovani nella scoperta di cosa sia la pace, dando voce al loro bisogno di operare attivamente per altri giovani, con altri giovani e per il territorio in cui vivono, in un percorso sostenuto da metodologie quali il cooperative learning, il peer tutoring e l’alternanza scuola/lavoro. Le attività sono state condotte in reti di collaborazione e sussidiarietà con i soggetti privati e pubblici del territorio con l’obiettivo di favorire l’integrazione sociale, promuovere l’educazione interculturale e l’educazione alla pace, combattere la dispersione scolastica. Nell’ambito del progetto sono state realizzate le attività italiane della Global Education Week 2016, in coordinamento con la rete del Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa.

Ad attività di promozione socio scolastica per giovani a rischio di dispersione sono state affiancate attività di sostegno agli insegnanti e a studenti neo arrivati; formazione di giovani e volontari all’inclusione, alla peer education, ai temi della migrazione e dell’educazione alla pace; promozione di azioni di protagonismo giovanile, alternanza scuola lavoro, solidarietà, informazione e sensibilizzazione sui temi dell’integrazione e della pace. Il progetto è sostenuto da un contributo di Fondazione CRT.

Per saperne di più sulle attività del progetto:

Global Education Week 2016

Video Interviste sul tema della pace:
GEW 2016: Video interviste

GEW Newsletter:
GEW Newsletter - novembre 2016
GEW Newsletter - aprile 2017
GEW Newsletter - luglio 2017

Evento pubblico #ActingTogetherForAWorldOfPeace - 25 maggio 2017:
Save the date
UE, Premio Nobel per la Pace

Alternanza Scuola Lavoro - giugno 2017:
I cinque passi dell’alternanza
prodotto di comunicazione realizzato dagli studenti per raccontare il lavoro svolto
Video realizzati dagli studenti
nell’ambito della campagna di sensibilizzazione #ActingTogetherForAWorldOfPeace
I racconti dell’alternanza
sulla pagina Facebook della Global Education Week - Italia

Iniziative GEW
svolte nell’ambito della campagna di sensibilizzazione e informazione volta alla promozione della Global Education Week 2016:
GEW 2016: l’iniziativa di MEIC e MIC
GEW 2016: l’iniziativa dell’Istituto Socrate Mallardo di Napoli
GEW 2016: l’iniziativa degli Amici di Jimmy
GEW 2016: Siriani a scuola in Calabria

Altre pagine utili:
Giovani per INP
INP per la Scuola

GEW 2016: L’iniziativa dell’Istituto Socrate Mallardo di Napoli

logo-gew-banner-20161

L’Istituto Comprensivo Statale SOCRATE–MALLARDO di Marano di Napoli ha aderito alla Global Education Week 2016 con l’iniziativa “E’ l’ora di agire!” che ha proposto un ricco programma di attività realizzate tra il 14 e il 20 novembre scorso secondo il seguente calendario:

14/ 15/16 novembre,  ore 9.00 -  13.30:

Cinema dei Diritti - Visione film , dibattito con esperti

17 novembre, ore 8.30 – 13.30:

Mostra dei lavori della scuola dell’Infanzia e della scuola Primaria dell’Istituto

Attività di Animazione negli spazi aperti della scuola

18 novembre:

Attività di Animazione negli spazi aperti della scuola

Incontro pubblico Auditorium Sala Consiliare del Comune di Marano di Napoli

19 novembre ore 8.30. 14.00:

Mostra dei lavori della Scuola Secondaria di I grado

Incontro pubblico - le ragazze e i ragazzi presentano  i propri lavori:

Sezione digitale (video, spot, presentazioni multimediali)

Sezione grafico-creativa (disegni e manufatti di vario tipo)

Sezione letteraria (poesie, riflessioni o drammatizzazioni)

Continua a leggere

GEW 2016: L’iniziativa di MEIC e MIC

logo-gew-banner-20161

Il MEIC - Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale - Gruppo di Torino e il MIC -Mondi In Città hanno aderito alla Global Education Week 2016, dedicata al tema della pace, con la Giornata Ecumenica del Dialogo Cristiano-Islamico, quest’anno dedicata al tema “Misericordia e diritti. Presupposti per un dialogo costruttivo“.

L’iniziativa si è svolta a Torino il 27 ottobre 2016 presso la Moschea Omar di Via Saluzzo.

E’ disponibile un bel resoconto dell’iniziativa, a cura di Maria Adele Roggero della Rete del Dialogo Cristiano-Islamico di Torino.