Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


6 aprile 2019: Feria de Servicios Legales y de Salud

L’estate INP contro la dispersione e l’insuccesso scolastico

L’associazione culturale Il Nostro Pianeta da molti anni è impegnata per favorire orientamento e ri- orientamento scolastico di adolescenti provenienti da altri Paesi, li sostiene nello studio, nell’inserimento scolastico, aiuta le famiglie  a comprendere le caratteristiche del sistema scolastico italiano nei vari ordini e gradi.

Inoltre offre, dopo la chiusura della scuola e dei CPIA, corsi di lingua italiana sia per chi ancora non conosce affatto lingua e alfabeto italiani, sia per chi – arrivato da pochi mesi – non possiede ancora sufficienti strumenti di lettura e scrittura per un efficace inserimento nella scuola superiore.

Per preparare inserimento scolastico, esami di idoneità ed esami di riparazione, Il Nostro Pianeta mette a disposizione Continua a leggere

NOMiS

Continua la collaborazione dell’Associazione Il Nostro Pianeta con la rete NOMIS (Nuove Opportunità per Minori Stranieri) della Compagnia di San Paolo attraverso un servizio di orientamento o ri-orientamento e di inserimento nei canali della formazione di minori stranieri a rischio di dispersione.

D’estate al Nostro Pianeta

L’educazione, un impegno di speranza

Continua a leggere

Progetto abitare: STRANIERI E CASA

Ha preso il via sul territorio torinese il “Progetto abitare: STRANIERI E CASA”, promosso dal CICSENE e co-finanziato dall’Unione Europea e dal Ministero dell’Interno Italiano – Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione nell’ambito del Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi Terzi.

Il progetto si propone di favorire l’accesso all’alloggio per i cittadini di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti in Italia attraverso un sistema di servizi di informazione, orientamento ed accompagnamento a livello locale.

A chi si rivolge: soggetti originari di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti in Italia, in cerca di una soluzione abitativa; individui che necessitano di orientamento ed accompagnamento all’abitare; soggetti desiderosi di conoscere le differenti formule abitative esistenti e/o praticabili sul territorio, declinate secondo le possibilità e le esigenze dei singoli.

Come aderire: contattare e prendere appuntamento presso uno degli enti riportati su questo volantino. Un operatore sarà a disposizione, dal lunedì al venerdì, per accogliervi, orientarvi e fornire informazioni.

NOMiS

Dicembre 2011- Dicembre 2012

Continua la collaborazione dell’Associazione Il Nostro Pianeta con la rete NOMIS (Nuove Opportunità per MInori Stranieri) della Compagnia di San Paolo attraverso un servizio  di orientamento o ri-orientamento e di inserimento nei canali della formazione di minori stranieri a rischio di dispersione.

Incontri formazione - ragazzi

L’Associazione America Latina organizza, a partire da martedì 17 maggio, una serie di incontri di formazione, informazione e orientamento per ragazzi al fine di accompagnarli e orientarli nel ricongiungimento familiare.

Gli incontri tratteranno i seguenti temi:

1. Orientamento Scolastico
2. Formazione Professionale
3. Droghe e Tossicodipendenze
4. Alcolismo
5. Educazione Sessuale
6. Prevenzione/Contraccezione
7. Bullismo
8. Educazione alla Legalità

Gli incontri si svolgeranno tutti i martedì e giovedì dalle 17.00 alle 19.00.

L’incontro sull’orientamento scolastico sarà tenuto dalla prof.ssa Paola Giani - presidente dell’Associazione Il Nostro Pianeta, mentre l’incontro sulla formazione professionale, in programma per giovedì 26 maggio, sarà tenuto dalla dott.ssa Gabriella Lupia - socio dell’Associazione Il Nostro Pianeta. 

NOMiS

L’Associazione Il Nostro Pianeta è partner di NOMiS, progetto della Compagnia di san Paolo avviato nel 2006 per sperimentare nuove modalità d’intervento su minori stranieri con problemi giudiziari e per potenziare la rete locale dei servizi socio-assistenziali che operano nell’ambito del sistema penale minorile.

Dal gennaio 2010, INP realizza per la rete NOMiS un servizio di orientamento o ri-orientamento e di inserimento nei canali della formazione di minori stranieri a rischio di dispersione.

Vai alla settimana “Nuovi amici a Torino“, realizzata nell’ambito del progetto (annualità 2011).

Vai alla galleria fotografica della settimana “Nuovi amici a Torino”.

Incontri di orientamento per i genitori degli alunni non madrelingua delle scuole medie

Sono iniziati gli incontri di informazione per il sostegno all’orientamento scolastico rivolti ai genitori degli alunni non madrelingua delle scuole medie. Domenica 1 novembre Il Nostro Pianeta ha incontrato l’Associazione G.I.A.T.O – Associazione Ghanesi di Torino al Sermig. Erano presenti un centinaio di persone riunite per l’occasione in un clima informale di grande allegria, partecipazione e interesse.

Continua a leggere

La strategia dell’orientamento

Il POSF prevede un servizio specifico di promozione dell’orientamento a sostegno di insegnanti e famiglie delle scuole secondarie di primo grado della città di Torino, attraverso la realizzazione di incontri plurilingui destinati a genitori immigrati di ragazzi che frequentano la scuola media. L’obiettivo è presentare i percorsi  di studio, l’offerta formativa della scuola italiana e la formazione professionale. In questi incontri, un ruolo molto importante è giocato dai giovani immigrati, appositamente formati, che testimoniano il successo formativo ottenuto.

Un ulteriore servizio specifico di orientamento è attivo per i giovani che arrivano in Italia durante l’anno scolastico. In questo caso si cerca di supportarli nella scelta di un indirizzo scolastico adeguato alla preparazione dello studente, in continuità con gli studi seguiti nel paese di origine. Inoltre, lo si accompagna nel percorso d’inserimento  presso l’istituto o il corso di formazione professionale scelto. Tutto ciò, come si diceva, coerentemente con quanto accertato, anche sulla base del progetto di vita del giovane e della sua famiglia, individuando le modalità di sostegno, in stretta collaborazione con il Consiglio di Classe che accoglierà l’iscrizione, e sfruttando le opportunità di recupero delle competenze di base di italiano L2 che il territorio offre. Si tratta di un servizio centralizzato che tende a riportare in primo piano l’orientamento e  le caratteristiche del giovane immigrato, evitando iscrizioni superficiali e frettolose (basate ad esempio sulla vicinanza della scuola). Un modo per valorizzare le potenzialità, le abilità e i talenti degli studenti immigrati, favorendo in questo modo il loro successo formativo, anche grazie al coinvolgimento di insegnanti e famiglie.