Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti dalla

comp_sanpaolo

Fondazione CRT


e godono del patrocinio del

citta-torino


uff-scolastico


Opposti non complementari

mostra opposti

Segnaliamo la mostra “Opposti non complementari. Bambini tra passerelle di bellezza e campi profughi” in programma dal 20 ottobre al 3 dicembre presso Polo del ‘900, a Palazzo San Celso, Corso Valdocco 4/a, Torino.

Uno sguardo iper-sensibile e diverso su bambini che vivono due condizioni estreme e opposte: i bambini confezionati dai genitori come bambolotti per le passerelle dei concorsi di bellezza made in Usa, e i bambini che hanno perso tutto tranne la vita, in fuga dalla feroce guerra siriana e accampati provvisoriamente nei campi profughi libanesi.

Continua a leggere

News dal Museo Diffuso della Resistenza

Riportiamo la newsletter del Museo Diffuso della Resistenza di Torino dedicata all’incontro “Il ‘900 nei musei europei” una lecture di Krzysztof Pomian per il ciclo Liberazioni,  il programma culturale del Polo del ‘900.

Giorno della memoria 2015

Oggi è il 27 gennaio. È il giorno della memoria. La legge italiana n. 211 del 2000 ha indicato questo giorno affinché la memoria di Auschwitz, delle leggi razziali, dei campi di sterminio, dell’orrore della shoà ci permetta di mai più rivivere, mai più rimettere in atto quelle azioni e quelle disgrazie. Oggi noi ci interroghiamo sul nostro passato per essere sicuri che non possa ripetersi. Sappiamo che fare memoria non basta, occorre conoscere, come bene dice un articolo apparso sul Corriere pochi giorni fa (http://ilsismografo.blogspot.com/2015/01/italia-domande-scomode.html). Non siamo vaccinati una volta per tutte: l’antisemitismo, l’islamofobia, il disprezzo per la diversità, la convinzione di essere dalla parte giusta e vincente del mondo sono un virus che continuamente attenta la nostra mente e il nostro cuore.

Presentiamo una ricca pagina di spunti per celebrare la giornata della memoria con l’indicazione del sito RAI Storia e ricordiamo per chi abita a Torino - o nei pressi - le iniziative del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà.

20 giugno - Giornata Mondiale del Rifugiato

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato il Museo Diffuso della Resistenza promuove un incontro dedicato alla drammatica situazione della popolazione siriana.

Venerdì 20 giugno a partire dalle ore 17,30 presso la sala conferenze del Museo, il pubblico potrà visitare una piccola selezione di fotografie scattate ad Aleppo nel 2012 dalla fotoreporter Andreja Restek e assistere a un dibattito sulla questione dei profughi e dell’emergenza rifugiati nel mondo. Ne discuteranno con la fotografa, Pietro Marcenaro, Presidente del Museo e Andrea Iacomini, portavoce del Comitato Italiano per l’Unicef onlus.

I dieci anni del Palazzo dei Quartieri Militari di San Celso

Siamo lieti di segnalare la festa per i dieci anni del Palazzo dei Quartieri Militari di San Celso, un centro per la salvaguardia e la trasmissione della memoria, in programma per sabato 8 giugno 2013.

Una giornata di eventi per festeggiare insieme al Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà, all’Istituto Piemontese per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea “Giorgio Agosti”, all’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e al Centro Internazionale di Studi Primo Levi.

Concluderà la giornata “Gianmaria Testa in SOLO”, concerto acustico con la partecipazione di Giancarlo Caselli.

Scarica il comunicato stampa.

Seminario “Didattica della storia”

Segnaliamo il seminario per insegnanti e formatoriDidattica della storia. La sfida delle nuove tecnologie” organizzata dai servizi educativi del Museo Diffuso della Resistenza che si svolgerà il 14 giugno 2013 alle ore 14 .30 presso  il Museo Diffuso della Resistenza a Torino.

Interverranno:

Guido Vaglio, Direttore del Museo Diffuso della Resistenza

Davide Bobba, Federica Tabbò, Servizi Educativi del Museo Diffuso della Resistenza

Ivo Mat tozzi, Pr esidente Clio ’92 - Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia

Stefano Musso, direttore di Ismel - Istituto per la memoria e la cultura del lavoro, dell’impresa e dei diritti s ociali

Loredana Prot, Clio ’92 - Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia

Donatella S asso, Istituto studi storici Gaetano Salvemini

La partecipazione è gratuita.

Si richiede l’iscrizione all’indirizzo: progettodidattica@museodiffusotorino.it

Scarica l’invito.

Rassegna cinematografica

Segnaliamo gli ultimi due appuntamenti della rassegna cinematografica proposta a Torino dal Museo Diffuso della Resistenza, presso la sala conferenze.

Giovedì 13 dicembre, ore 20

Là-bas. Educazione criminale, di Guido Lombardi, Italia 2011, 100′

Yussouf, arrivato in Italia con la promessa di un lavoro onesto, diventa suo malgrado il gestore di un giro milionario di cocaina.

Domenica 16 dicembre, ore 16

D’un mur à l’autre. De Berlin à Ceuta, di Patric Jean, Belgio 2008, 90′

Un viaggio da Berlino, davanti ai resti del Muro, a Ceuta, davanti a un muro di filo spinato, dove gli immigrati clandestini trovano la morte.

Un mondo di cittadini?

Inizia giovedì 15 novembre alle ore 20.00 la rassegna cinematografica Un mondo di cittadini? proposta dal Museo Diffuso, con la proiezione del film: Io sono Li, di Andrea Segre, Francia-Italia 2011, 100′.

L’amicizia tra un operaio cinese e un pescatore slavo a Chioggia. Un dialogo tra culture diverse ostacolato però dalle comunità d’origine.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Un mondo di cittadini?

Segnaliamo la rassegna cinematografica “Un mondo di cittadini?” in programma dal 15 novembre al 16 dicembre 2012 presso il Museo Diffuso della Resistenza a Torino.

Cittadini e non cittadini, appartenenza a una comunità, cittadinanza europea, ius soli e ius sanguinis, diritti doveri e discriminazioni: attraverso nove film, un invito a riflettere sulle molteplici e differenti questioni a cui rinvia la nozione ampia di cittadinanza.

La rassegna è a cura del Museo e realizzata in collaborazione con l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Scarica il programma della rassegna.

Dove finisce Roma

E’ in programma per il 25 ottobre 2012 alle ore 20.15 presso la sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza, la presentazione del libro DOVE FINISCE ROMA, di Paola Soriga.

Alla presentazione interverrà con l’autrice Claudio Vercelli e parteciperà il gruppo di lettura “I giovedì della lettura” della Biblioteca D’Annunzio.

Il romanzo di Paola Soriga, pubblicato da Giulio Einaudi editore, racconta la storia di una giovanissima staffetta partigiana, nella Roma che sta per essere liberata dall’occupazione tedesca.

Nello scenario degli ultimi giorni della Resistenza e della fine della guerra emergono le illusioni d’amore di Ida, venuta dalla Sardegna e entrata nella Resistenza perché «l’antifascismo è per natura».

Evento a cura delle Biblioteche civiche torinesi, in collaborazione con la casa editrice Einaudi e il Museo Diffuso della Resistenza.