Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Pubblicato dal Ministero dell’Interno il “Rapporto sull’accoglienza”

Il Ministero dell’Interno - Dipartimento delle Libertà Civili e l’Immigrazione ha promosso uno studio sul sistema di accoglienza italiano, a conclusione del quale è stato realizzato il Rapporto sull’accoglienza di migranti e rifugiati in Italia. Aspetti, procedure, problemi, che fornisce un quadro attuale dell’impatto del fenomeno migratorio.

Il lavoro tiene conto del quadro normativo europeo e nazionale di riferimento in materia di asilo, delle attività svolte dalle Commissioni Territoriali nella concessione delle varie tipologie di protezione internazionale, dei costi del sistema italiano di accoglienza, confrontabili con quelli di altri Paesi europei, nonché delle buone pratiche sul fronte dell’accoglienza e dell’integrazione poste in essere nei contesti territoriali.

Progetto abitare: STRANIERI E CASA

Ha preso il via sul territorio torinese il “Progetto abitare: STRANIERI E CASA”, promosso dal CICSENE e co-finanziato dall’Unione Europea e dal Ministero dell’Interno Italiano – Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione nell’ambito del Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi Terzi.

Il progetto si propone di favorire l’accesso all’alloggio per i cittadini di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti in Italia attraverso un sistema di servizi di informazione, orientamento ed accompagnamento a livello locale.

A chi si rivolge: soggetti originari di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti in Italia, in cerca di una soluzione abitativa; individui che necessitano di orientamento ed accompagnamento all’abitare; soggetti desiderosi di conoscere le differenti formule abitative esistenti e/o praticabili sul territorio, declinate secondo le possibilità e le esigenze dei singoli.

Come aderire: contattare e prendere appuntamento presso uno degli enti riportati su questo volantino. Un operatore sarà a disposizione, dal lunedì al venerdì, per accogliervi, orientarvi e fornire informazioni.