Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti dalla

comp_sanpaolo

Fondazione CRT


e godono del patrocinio del

citta-torino


uff-scolastico


Oggi la Giornata del Dialogo Cristiano - Islamico

dialogo

COMUNICATO STAMPA
XVI Giornata del Dialogo Cristiano Islamico

Cristianesimo e Islam, tra violenza e nonviolenza,
le nostre comunità e l’educazione ai valori del dialogo, della giustizia e della pace.

«Amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano. Benedite quelli che vi maledicono, pregate per quelli che vi fanno del male.» [Vangelo di Luca 6:27-28]

«In verità Iddio comanda la giustizia, la benevolenza e la generosità verso i prossimi.» [Il Corano 16:90]

La Giornata Dialogo Cristiano Islamico giunge alla sua sedicesima edizione, un’occasione per proseguire e consolidare la conoscenza reciproca, la riflessione e l’impegno comune su diversi temi che interrogano la nostra coscienza come cittadini e come credenti.

L’incontro si terrà al SERMIG in Piazza Borgo Dora, Torino, venerdì 27 ottobre 2017 dalle ore 18,45 alle 21,00

Continua a leggere

Completare l’integrazione europea

Siamo lieti di segnalare questa iniziativa:

Lecture Altiero Spinelli 2015
Centro Studi sul Federalismo

LAURA BOLDRINI
Presidente della Camera dei Deputati

COMPLETARE L’INTEGRAZIONE EUROPEA: L’UNICA VIA POSSIBILE

Venerdì 19 febbraio 2016 - ore 10.30
Università degli Studi di Torino
Aula Magna della Cavallerizza Reale
Via Verdi, 9 • Torino

introdotta, con Roberto Palea, Presidente del Centro Studi sul Federalismo,
da Gianmaria Ajani, Rettore dell’Università degli Studi di Torino
e Piero Fassino, Sindaco di Torino.

Seguirà aperitivo

Iscrizioni entro venerdì 12 febbraio
info@csfederalismo.it - 011.6705024

L’accoglienza dei partecipanti inizierà alle 9.30
Dopo le 10.30 non sarà consentito l’accesso all’Aula Magna

Incontro della Rete del Dialogo Cristiano Islamico di Torino

La Rete del Dialogo Cristiano Islamico di Torino, di fronte alla barbarie perpetrata a Parigi in questi giorni che va ad aggiungersi ai tanti atti di violenza disumana in diverse parti del mondo, desidera riaffermare i valori del dialogo, della convivenza civile, del ripudio della violenza e dell’odio, valori che hanno contraddistinto questi anni di impegno per il dialogo cristiano islamico.

meic

Continua a leggere

Amélie Nothomb al Circolo dei Lettori

Segnaliamo l’incontro con Amélie Nothomb, in occasione dell’uscita di “Pétronille” (Voland), in programma per mercoledì 25 febbraio alle ore 14.30 presso il Circolo dei Lettori di Torino.

11006371_934558316555765_3799709948306603614_n

Sguardo incisivo, umorismo fulmineo e storie originali, Amélie Nothomb è tra gli autori che dividono critici e lettori. I libri hanno una scrittura lucida – e allucinante insieme – e personaggi atipici divisi fra l’essere contemporanei e il tentativo di mantenere l’identità. Come “Pétronille” (Voland) con la protagonista che cerca (e trova) un’amica di bevuta.

L’incontro è organizzato da CEST - Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari, Circolo dei lettori e Voland.

Interverranno Lella Costa, attrice, e Farian Sabahi, giornalista.

Al pianoforte, Elena Tirrito accoglierà Amélie Nothomb e il pubblico suonando “Comptine d’un autre éte” (colonna sonora del film “Il favoloso mondo di Amélie”).

L’evento fa parte del ciclo di incontri #FuturiPossibili, a cura di CEST.

Dialogo Inter-Religioso

Il 28 gennaio 2015, come ogni anno, si è tenuta a Torino la serata del dialogo inter- religioso. Erano presenti - a offrire la loro breve riflessione e la lettura di un brano tratto dalle loro scritture sacre - ebrei, cristiani di varie confessioni, musulmani, bahai, indù, buddisti e molti altri. Il tema che ha stretto tutti attorno alla lode a Dio è stato “la condivisione“.

Nel momento in cui la Regione Lombardia ha deliberato misure che rendono praticamente molto difficile l’edificazione di moschee e altri luoghi di culto e ha scelto la data della memoria della Shoà per creare questa norma, mentre dichiariamo ancora una volta tutto il nostro impegno per l’inclusione, la convivenza delle diversità, il sostegno di chi è più fragile, richiamiamo con forza il diritto alla tutela della libertà religiosa.

Alleghiamo il testo che una giovane musulmana ha letto in occasione della serata del dialogo per permettere a tutti di meglio conoscere, di superare pregiudizi e paure.

Paola Giani

Torino 31 gennaio 2015

GEW 2012: l’inziativa dell’Istituto Socrate di Marano di Napoli

logo-gew-2012-banner1

L’Istituto Comprensivo Statale “Socrate” di Marano di Napoli aderisce alla GEW 2012 con l’iniziativa: “Io non discrimino” centrata sui temi dell’educazione ai diritti umani e dell’educazione interculturale. La scuola proporrà tra il 17 e il 26 novembre una serie di attività di apprendimento non formale, laboratori curriculari ed extra-curriculari in tutte le classi, una mostra ed un incontro pubblico.

La scuola “Socrate” si trova  a nord di Napoli,  realtà del Sud Italia dove è diffusa la violazione dei diritti dei minori, delle ragazze, delle donne. La discriminazione, il  razzismo si manifestano in aree quali quella religiosa, etnica (migranti, Rom) di genere (diretta, indiretta). E’ presente il lavoro nero e la criminalità organizzata. L’educazione non è considerata un diritto né uno ”strumento” di sviluppo e di partecipazione.

Continua a leggere

Identità e incontro

Giovedì 16 giugno alle ore 11.00 nella Sala delle Colonne del Palazzo Civico di Torino, si terrà la Conferenza Stampa di presentazione di ‘Identità e Incontro’, iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e finanziata, nell’ambito del progetto MU.S.A. – Musica Sport e Accoglienza, con il Fondo Europeo per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi. Il progetto di comunicazione e sensibilizzazione sul tema dell’integrazione sociale degli immigrati si inserisce nelle attività previste dal Piano per l’Integrazione nella Sicurezza “Identità e Incontro”, approvato dal Consiglio dei Ministri il 10 giugno 2010.

Partner dell’iniziativa il CONI e dieci città italiane tra cui Torino.

Continua a leggere

Immigrants’ incorporation in US schools

Lunedì 25 ottobre 2010 alle ore 17.00, presso il Dipartimento di Scienze Sociali in Via S. Ottavio 50, si svolgerà l’incontro con Marta Tienda  della Princeton University dal titolo Immigrants’ incorporation in US schools. Which lessons for Europe? organizzato da FIERI, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze e Sociali dell’Università di Torino e il sostegno della Compagnia di San Paolo. 

Introducono l’incontro Adriana Luciano (Università di Torino) e Ferruccio Pastore (FIERI) e ne discutono Michael Eve (Università del Piemonte Orientale) con insegnanti e rappresentanti delle associazioni ASAI e Il Nostro Pianeta.

Continua a leggere

Incontro con Jamila Hassoune

E’ in programma per mercoledì 13 ottobre 2010 alle ore 12,15 l’incontro, organizzato dall’Istituto Professionale Statale “C.I. Giulio” con Jamila Hassoune, Libraia di Marrakesh, fondatrice del Club du Livre et de Lecture, e con Fatema Mernissi, della Carovana Civicapresso.

L’incontro si svolgerà presso la scuola, in Via Bidone11, nel salone al pian terreno.

Durante l’incontro Jamila Hassoune presenterà il libro “Come la pioggia. Donne marocchine raccontano il loro impegno” accompagnata dalla collaboratrice della rivista “Una città” Joan Haim.

Scarica la scheda di presentazione

Scarica l’invito

La festa è qui

Sarà l’occasione per incontrare i ragazzi coinvolti in questi mesi nel progetto P.O.S.F. e le loro famiglie. Un momento d’incontro per parlare insieme (operatori, famiglie, studenti…) del percorso fatto e per condividere l’esperienza d’inserimento scolastico.

Scarica la locandina