Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Generation what? Arabic: online in 8 paesi

generation what

Generation What? Arabic è un interessante progetto crossmediale che mette sotto i riflettori la generazione dei millennials offrendo a giovani di Egitto, Libia, Palestina, Algeria, Giordania, Libano, Marocco e Tunisia di partecipare ad un sondaggio di 167 domande scritte con il supporto di sociologi e adattate al contesto culturale e politico di ciascun paese. Questo sondaggio copre tutti i campi rilevanti: la relazione dei millennials con la loro famiglia, la società, il lavoro, l’età adulta, l’amore, il futuro, l’identità nazionale e culturale e altro ancora.

Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea, è promosso da EBU, ASBU e COPEAM, insieme alle società di produzione francesi Upian e Yami 2.

Clicca qui per maggiori informazioni

Il diritto di scegliere - Dossier per insegnanti e operatori

Sono scaricabili on-line i dossier realizzati nell’ambito del progetto IL DIRITTO DI SCEGLIERE. Sostegno di progetti educativi di genitori immigrati e figli adolescenti, promosso dall’Associazione Il Nostro Pianeta, in collaborazione con Ufficio Scolastico Provinciale, Biblioteche Civiche, Arcipelago, Meic e Tenda, e ammesso a contributo nell’ambito del Piano delle politiche sociali territoriali della Provincia di Torino (interventi per l’integrazione delle cittadine e dei cittadini stranieri, con la partecipazione finanziaria della Regione Piemonte – anno 2011).

Dossier:

Il mondo che cambia: alcuni elementi di interpretazione - di Paola Giani

Gli adolescenti in bilico. Alcuni strumenti di lettura - di Alessandra Simonetto e Sara Valperga

Il futuro delle identità - [Approfondimenti] - di Maria Adele Roggero

Identità e incontro

Giovedì 16 giugno alle ore 11.00 nella Sala delle Colonne del Palazzo Civico di Torino, si terrà la Conferenza Stampa di presentazione di ‘Identità e Incontro’, iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e finanziata, nell’ambito del progetto MU.S.A. – Musica Sport e Accoglienza, con il Fondo Europeo per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi. Il progetto di comunicazione e sensibilizzazione sul tema dell’integrazione sociale degli immigrati si inserisce nelle attività previste dal Piano per l’Integrazione nella Sicurezza “Identità e Incontro”, approvato dal Consiglio dei Ministri il 10 giugno 2010.

Partner dell’iniziativa il CONI e dieci città italiane tra cui Torino.

Continua a leggere

Click: supplemento alla rubrica n°7

Il tormento dell’identità

Con l’avvicinarsi dell’entrata nel vivo delle manifestazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, si assiste nel dibattito pubblico al riemergere della questione identitaria. Un tema su cui negli ultimi dieci anni molto si è scritto, anche – e soprattutto – in virtù (direbbero molti) o a causa (ribadirebbe qualcuno) del pluralismo culturale sempre più evidente in Italia. Continua a leggere

L’integrazione non piove dal cielo

Marzo – Aprile 2010
Nell’ambito dell’iniziativa Giovani, identità, culture (progetto L’integrazione non piove dal cielo), promossa dal 24 al 30 aprile 2010 dal Goethe Institut di Torino e dalle Biblioteche Civiche Torinesi, Il Nostro Pianeta è stato incaricato dell’organizzazione degli eventi collaterali e ha coordinato la realizzazione di una ricca serie di performances offerte da associazioni di giovani immigrati.

La costruzione della laicità: un esempio che viene dal Canada

L’albero di Natale da esporre davanti al Municipio: è giusto o no? Una coppia di testimoni di Geova si oppone ad una trasfusione di sangue: che fare? A scuola ci sono bambini islamici: serve un menù apposta, senza maiale? È giusto il divieto di portare il velo, se riguarda un torneo femminile di taekwondo? Non siamo in Italia, ma potremmo. Sono interrogativi, quelli che pone Federico Brusadelli nel suo articolo su Fare Futuro Web Magazine, che investono tutto l’Occidente. E in questo caso, se li sono posti in Canada. In Québec, per essere esatti.

Continua a leggere

Creativeidentity: un laboratorio per creare la propria identità

Tre appuntamenti (scarica la locandina), a cura dell’Associazione culturale Phanès, condotti da Daniela Politelli (artista) e Monica Prastaro (psicologa), destinati a ragazzi dai 16 ai 18 anni che saranno guidati nella costruzione della propria identità a partire dalla memoria e dalla cultura della comunità di appartenenza. I lavori realizzati faranno parte di un’unica opera che sarà esposta nello spazio mostre della biblioteca per tutto il mese di novembre.

creative