Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Futurama

L’associazione Il Nostro Pianeta è partner del progetto FUTURAMA, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

FUTURAMA è un progetto di community empowerment che opera nell’ottica di sostenere le reti attraverso la progettazione partecipata, favorendo in ogni partner – a seconda delle singole competenze e specificità - la cooperazione e l’assunzione diretta di responsabilità nei confronti dei destinatari (bambini ed adolescenti età 5-14 anni) con l’obiettivo finale di promuovere una comunità educante più competente, integrata e accurata.

Il progetto, con la collaborazione diretta di 38 partner e capofila la cooperativa sociale Esserci, è realizzato nelle circoscrizioni 2 e 3 della Città di Torino e in alcuni Comuni della provincia e si pone l’obiettivo di promuovere il potenziamento della comunità educante attraverso il coordinamento dell’offerta di laboratori educativi scolastici, di interventi animativi, di esperienze integrate territoriali mirati allo sviluppo di competenze nel campo educativo, relazionale, emotivo, affettivo e nell’ottica di potenziare le life skill di minori e famiglie.

FUTURAMA intende contrastare le fragilità potenziando le life/social/digital/parental skills, coinvolgendo e potenziando la comunità educante, aumentando solidarietà e relazioni fra famiglie, in particolare quelle più vulnerabili, promuovendo il dialogo e il confronto tra sistema famigliare e sistema scolastico.

L’associazione Il Nostro Pianeta, nell’ambito di questo progetto, realizza laboratori di orientamento per studenti e famiglie.

Bella Presenza - Incontro rete piemontese

Si è tenuto martedì 10 luglio 2018 presso il Circolo dei lettori di Torino, il primo incontro della rete piemontese del progetto nazionale Bella Presenza - metodi, relazioni e pratiche nella comunità educantefinanziato dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile - Con i bambini, nell’ambito del bando Adolescenza, di cui il Nostro Pianeta è partner.

E’ intervenuto all’incontro il capofila nazionale del progetto, la Cooperativa Sociale Dedalus.

Il primo incontro nazionale del progetto è in programma per il 7-8 settembre 2018 a Napoli.

Continua a leggere

Bella Presenza

Il Nostro Pianeta è partner del progetto “Bella Presenza – metodi, relazioni e pratiche nella comunità educante” finanziato dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile - Con i bambini, nell’ambito del bando Adolescenza.

Capofila nazionale del progetto è la Cooperativa Sociale Dedalus. BellaPresenza ha una durata di 48 mesi e coinvolge 61 partners localizzati in Piemonte, Campania e Toscana.

Il progetto pone al centro la “bellezza” intesa come “bussola” che orienta e illumina l’agire pedagogico-educativo, consentendo, anche dentro le fragilità, di dissodare risorse e produrre convivenza e inclusione. S’intende trovare e valorizzare la “bella presenza” nascosta sia nelle storie scolastiche e familiari e nelle individualità di tanti giovani “scartati”, sia in territori prevalentemente spiegati attraverso le loro fragilità. Non un’operazione di negazione, ma la ricerca dell’equilibrio possibile tra attenzione e cura dei disagi e la capacità di individuare e attivare le capacità e le ricchezze dei singoli e dei contesti che possono produrre emancipazione e sviluppo. Si intende promuovere comunità educanti capaci di prevenire, contrastare e rimuovere il disagio, attraverso azioni a supporto delle carriere scolastiche più fragili, agendo sulle cause che alimentano la povertà educativa, sostenendo partnership tra scuola e territorio, aumentando e migliorando la qualità di opportunità educative.

La fragilità della famiglia: il minore

Segnaliamo il convegno “La fragilità della famiglia - Il minore” che si svolgerà il 20 gennaio 2015 presso l’Ospedale San Giovanni Antica Sede, nella Sala Infernotti in Via Cavour 31 a Torino, organizzato da Erreics Onlus con la collaborazione dell’Associazione Il Nostro Pianeta, Tu sei mio figlio Onlus e  l’Associazione Il Melo.

20-gennaio-2015

L’incontro dedicato alla fragilità della famiglia intende rivolgere una particolare attenzione al minore: ai suoi bisogni, ai suoi problemi, e al suo futuro. Sappiamo che oggi la famiglia è fragile, ma sappiamo anche che questa fragilità può diventare una forza capace di favorire lo sviluppo personale del minore. Infatti, nonostante le mille difficoltà che oggi si incontrano nella relazione col minore, rileviamo la presenza di una nuova tensione a tutela del benessere del minore che trova il suo fulcro proprio nei nuovi tipi di famiglia. Solo attraverso solide relazioni familiari è possibile conseguire lo sviluppo armonico della persona. D’altra parte le famiglie fioriscono quando sono disposte a capire, sostenere e accompagnare i minori nella loro crescita.

Scarica qui il programma.