Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti dalla

comp_sanpaolo

Fondazione CRT


e godono del patrocinio del

citta-torino


uff-scolastico


La scuola: luogo di acquisizione della cittadinanza?!

Finalmente ci avviciniamo in Italia a rivedere definitivamente la legge che disciplina l’acquisizione della cittadinanza per chi proviene da un altro paese, o è nato qui ma da genitori non italiani.

E nel nuovo contesto proprio la scuola e la formazione professionale diventano garanti della formazione del cittadino italiano.

Saranno davvero solo i “migranti” a fruire di questo bellissimo passaggio di consapevolezza che il nostro sistema scolastico potrà sviluppare?

Crescere condividendo non solo una, ma più lingue, imparando insieme ad imparare e a fare, crescendo nel senso critico, imparando a studiare, divenendo curiosi e desiderosi di porsi domande e cercare risposte, accompagnati da adulti che rimodellano la loro relazione educativa da trasmettitori di discipline a formatori di cittadini. Che occasione! Ce lo siamo detti tante volte in questi anni, lamentandoci che Cenerentola tra le discipline fosse proprio l’educazione civica e scarsa l’attenzione alla conoscenza della Costituzione.

Non è la cittadinanza frutto della frequenza scolastica, ma frutto di un percorso che si svolge all’interno del sistema della scuola, comunità che educa e  accompagna processi di crescita.

Non perdiamo questa bella occasione per riflettere sul ruolo che viene riconosciuto alla scuola proprio in un momento di grandi trasformazioni!

Paola Giani

Osservatorio Istruzione e Formazione professionale Piemonte 2014

Copertina07.pdf

E’ disponibile online l’Osservatorio Istruzione e Formazione professionale Piemonte 2014, un rapporto realizzato dall’IRES Piemonte in collaborazione e per conto della Regione Piemonte, Direzione Coesione Sociale.

L’edizione 2014 si rinnova e si arricchisce. Accanto alla disamina dei percorsi scolastici e universitari si aggiunge un’analisi specifica dedicata ai percorsi di formazione professionale finanziati con fondi pubblici.

Anche quest’anno il Rapporto ospita specifiche monografie sui risultati dell’Indagine Ocse-Pisa, sugli sbocchi occupazionali dei laureati e dei diplomati, sull’apprendimento degli adulti. Un capitolo a parte è dedicato ai percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) tra scuola e formazione.

Scarica il Rapporto 2014

Cross Community Schools

Ha preso il via il nuovo progetto Cross community schools: diversity protection and fight against stereotypes in schools and vocational training centres, finanziato dalla Commissione Europea - Direttorato Generale della Giustizia e degli Affari Interni, nell’ambito del programma Diritti Fondamentali e Cittadinanza 2010 (JUST/2010/FRAC/AG/1305).

Il progetto, attivato da Casa di Carità in partenariato con Il Nostro Pianeta e Società Ricerca e Formazione per l’Italia, coinvolgerà altri tre paesi europei: Francia con Actions, Perspectives et Prospectives Nord-Sud-Sud (A2P Nord-Sud-Sud) e Appui Conseil et Formation (ACF), Spagna con la Escola Técnica Professional del Clot e Germania con Berufsförderungswerk Nürnberg gGmbH.

Obiettivo del progetto sarà la riduzione delle azioni di discriminazione e razzismo, attraverso la lotta agli stereotipi diffusi tra i giovani di 15-18 anni nei circuiti scolastici e di formazione professionale e attraverso la tutela della diversità e l’educazione interculturale. Due scuole e due centri di formazione professionali a Torino saranno coinvolti nel progetto.

L’inclusione sociale dei migranti

È il tema del seminario di studio promosso dalla Provicia di Torino nell’ambito del progetto Grundtvig Prometheo che si svolgerà venerdì 12 marzo 2010 dalle ore 9.00 presso il CFP Engim Artigianelli in Corso Palestro 14 a Torino.

Argomenti di discussione del seminario saranno le politiche di formazione professionale e del lavoro promosse e realizzate dalla Provincia di Torino a favore delle persone migranti, adolescenti e giovani migranti nei corsi di Formazione Professionale, il ruolo e i compiti della Prefettura in materia di immigrazione. Inoltre saranno condivise con i partecipanti l’esperienza del Tavolo per le politiche dei migranti del Comune di Pinerolo e alcune buone pratiche d’integrazione dei cittadini migranti nei paesi del progetto Prometheo.

Il seminario vedrà la particpazione di: Arturo Faggio, Dirigente del Servizio Formazione Professionale della Provincia di Torino; Carlo Chiama, Assessore al Lavoro, Formazione Professionale e Orientamento per il mercato del lavoro della Provincia di Torino; Guido Lazzarini e Mariagrazia Santagati,  Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Torino; Donatella Giunti, Assistente Sociale della Prefettura di Torino; Giampiero Monetti, Direttore del C.F.I.Q. di Pinerolo, capofila italiano Progetto Prometheo; Giorgio Canal, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Pinerolo.

[Scarica la locandina]