Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Nobel per la pace 2019: INP sostiene la candidatura di Riace

L’associazione Il Nostro Pianeta aderisce all’appello per la candidatura del Comune di Riace per l’assegnazione del premio Nobel per la pace 2019.

Riace è conosciuta in tutta Europa per il suo modello innovativo di accoglienza e di inclusione dei rifugiati che ha ridato vita ad un territorio quasi spopolato a causa dell’emigrazione e della endemica mancanza di lavoro. Le case abbandonate sono state restaurate utilizzando fondi regionali, sono stati aperti numerosi laboratori artigianali e sono state avviate molte altre attività che hanno creato lavoro sia per i rifugiati che per i residenti.

Nel 2018 il Sindaco di Riace, Domenico Lucano, è stato arrestato, poi rilasciato, sospeso dalla carica e infine esiliato dal Comune con un provvedimento di divieto di dimora per “impedire la reiterazione del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”. Un provvedimento che rappresenta un gesto politico preceduto dal blocco nel 2016 dell’erogazione dei fondi destinati al programma di accoglienza e inserimento degli immigrati, che lasciò Riace in condizioni precarie.

Gli atti giudiziari intrapresi nei confronti del Sindaco Lucano appaiono essere un chiaro tentativo di porre fine ad una esperienza che contrasta chiaramente con le attività dei Governi che si oppongono all’accoglienza e all’inclusione dei rifugiati e mostrano tolleranza in casi di attività fraudolente messe in atto nei centri di accoglienza di tutta Italia e in una Regione dove il crimine organizzato – non di rado – opera impunemente.

Supportare la nomina del Comune di Riace per il Nobel della pace è un atto di impegno civile e un orizzonte di convivenza per la stessa Europa.

Migranti Europa: tra xenofobia e solidarietà

Dialogo sulle politiche europee e le migrazioni

Convegno

Segnaliamo il convegno Migranti Europa: tra xenofobia e solidarietà in programma per martedì 23 ottobre alle ore 15:30 presso la Sala Nocentini nella sede CISL - Torino Canavese, in Via Madama Cristina 50. Saranno presenti: Laura Martinelli (avvocata - Asgi), Franco Chittolina (CISL Internazionale, alto funzionario UE). Modera Sandro D’Ambrosio (Presidente Anolf Torino).

Scarica qui la locandina.

Global Education Week 2018

Tra un mese esatto prenderà il via la XX edizione della Global Education Week, dedicata quest’anno al tema The world is changing: what about us? strettamente legato ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG) che mirano a eliminare la povertà estrema, ridurre le disuguaglianze e combattere la minaccia dei cambiamenti climatici entro il 2030.

È un invito a ripensare alle nostre abitudini e al nostro modo di vivere, spendere e consumare, ma non solo. E’ anche l’occasione per trovare nuovi modi di educazione e socializzazione e per riflettere sulle nostre attività quotidiane, sulle aspirazioni future e sull’impatto che possiamo avere nell’influenzare noi stessi il cambiamento.

L’associazione Il Nostro Pianeta – quale referente nazionale per il Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa – invita scuole, associazioni, gruppi giovanili, comunità e organizzazioni locali a partecipare alla Global Education Week 2018, realizzando attività di sensibilizzazione su questi temi.

Per aderire alla GEW 2018 compila il form e invialo a comunicazione@ilnostropianeta.it.

ASGI: newsletter Aprile 2018

header_asgi

E’ on line la Newsletter di aprile 2018 con gli aggiornamenti sulle azioni promosse dall’ASGI in materia di lotta contro le discriminazioni etniche e religiose, le ultime novità giurisprudenziali in materia e materiali utili di approfondimento.

Visualizza la newsletter.

Marco sono io

Siamo lieti di segnalare l’inaugurazione della mostra “MARCO SONO IO”, ispirata al libro di Simone Fissolo “L’Europa sono io. Una guida alla cttadianza attiva.” L’evento è in programma per sabato 14  Aprile alle ore  a Biella, presso la Città Studi in corso Giuseppe Pella 2.

Marco sono io

L’evento si inserisce nella III sessione dell’Accademia di Alta Formazione “POLIS POLICY - Percorsi di responsabilità sociale”, organizzata dall’associazione Difendiamo il Futuro. Per iscrizioni inviare il modulo a segreteria@difendiamoilfuturo.it . Continua a leggere

24 Marzo 2017 - Camminata antirazzista

Camminata antirazzista

In occasione della XIV Settimana d’Azione contro il Razzismo (19-25 marzo 2018), la Regione Piemonte e UISP promuovono una “Camminata non competitiva”, un grande evento di partecipazione popolare per dire no al razzismo e alle discriminazioni, organizzata in collaborazione con enti e federazioni sportive.

La Camminata costituisce il momento conclusivo del progetto FAMI “Piemonte contro le discriminazioni”, di cui la Regione Piemonte è capofila, in partenariato con IRES Piemonte, EnAIP Piemonte, Casa di Carità Arti e Mestieri e UISP Torino. La Camminata si svolgerà a Torino sabato 24 marzo 2018, con partenza alle ore 15.00 in Piazza San Carlo, attraverserà il centro della città seguendo un percorso di circa 3 km, e sarà accessibile a tutti.

Segreteria organizzativa: UISP Torino - 011 677115 - torino@uisp.it

Info e aggiornamenti: www.piemontecontrolediscriminazioni.it

Bando AxTO: vota il progetto “I giovani di Aurora”

Il Nostro Pianeta

Siamo lieti di annunciare che il progetto “Giovani di Aurora, cittadini globali attivi nella comunità locale“, proposto dall’associazione Il Nostro Pianeta, ha superato la preselezione tecnica di AxTO, il bando del Comune di Torino per progetti innovativi di promozione culturale e sociale per la rigenerazione delle periferie torinesi.

Il progetto sostiene i giovani del quartiere di Aurora nel loro farsi grandi, preparandosi a essere appieno cittadini di una comunità capace di rispettare e valorizzare creatività, diversità e impegno. Vogliamo accompagnare questi ragazzi al successo nei loro percorsi scolastici e formativi e coinvolgerli nel pensare, preparare e realizzare eventi della Global Education Week, l’iniziativa annuale del Consiglio d’Europa di cui potranno diventare protagonisti. Ci aiuteranno l’associazione filippina ACFIL e l’associazione islamica delle Alpi.

Affinché il progetto possa essere realizzato, abbiamo bisogno del tuo aiuto e - in particolare - di un tuo voto! Ci vorrà un minuto, ecco come fare:

Registrati sulla piattaforma on line appositamente predisposta dal Comune di Torino (ci vuole un attimo) e vota il nostro progetto - nella sezione Pluralismo e Integrazione - selezionandolo attraverso il link LiquidFeedback - WeGovNow (progetto i25 - Giovani di Aurora).

Il Comune e il progetto AxTO attribuiscono grande valore alla votazione e la conducono con grande serietà: per questo, è prevista una registrazione che ti richiederà di inserire alcuni dati personali: nome e cognome, data di nascita, codice fiscale, email e numero di cellulare (per maggiori informazioni sulla procedura potete consultare questa pagina: http://www.comune.torino.it/axto_periferie/notizie_servizio/bando-contributi—azione-401-fase-di-preselezione.shtml).

C’è tempo per votare fino alle ore 12 di venerdì 23 marzo. Il tuo click rappresenta per gli adolescenti e per la comunità educante di Aurora un passo avanti nell’acquisizione di competenze di cittadinanza e nella conquista della capacità di autodeterminazione.

Diffondi l’iniziativa e fai votare più persone possibile! Grazie di cuore per il tuo sostegno e per la tua collaborazione.

L’Ordine internazionale degli Anysetiers sostiene le nostre attività

Anysetiers

La Commanderie piemontese dell’Ordre International des Anysetiers, il 28 ottobre scorso, nelle splendide sale settecentesche del Circolo dell’Unione Industriale a Torino ha celebrato il suo 60° Capitolo Magistrale. A presiedere il Capitolo, a fianco del Gran Maestro piemontese Virgilio Bringhen, il delegato ufficiale del Gran Consiglio Horst Lechner, vice presidente dell’Ordine internazionale.

Continua a leggere

GEW 2017 – L’iniziativa segnalata dalla Commanderia piemontese dell’Ordre International des Anysetiers

GEW 2017

La Commanderia piemontese dell’Ordine internazionale degli Anysetiers segnala - quale buona pratica di sensibilizzazione alla cittadinanza globale, di solidarietà internazionale e di mobilitazione - l’iniziativa condotta a livello mondiale dall’Ordine, in favore della popolazione terremotata del Comune di Muccia (MC).  L’iniziativa, promossa inizialmente dalla Commanderia Umbria-Marche, è riuscita a coinvolgere a oggi più del 60% delle Commanderies (ovvero ben 56 associazioni territoriali) in tutto il mondo.

muccia

Il considerevole importo raccolto grazie alle molteplici iniziative è destinato in parte a sostenere direttamente le famiglie più in difficoltà, in parte alla realizzazione di un’infermeria a beneficio dell’intera comunità locale.

L’Ordine internazionale degli Anysetiers affonda le sue radici nella Parigi del XIII secolo ed è oggi uno dei principali club di servizio, diffuso in tutta Europa e nel mondo. L’Ordine sviluppa relazioni di amicizia e cooperazione in ambito culturale, scientifico e sociale e si dedica a promuovere occasioni di solidarietà.

Al via la GEW 2017!

collage gew

Anche in Italia ha preso il via la XIX edizione della Global Education Week, promossa in Italia dall’associazione Il Nostro Pianeta in coordinamento con la rete del Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa. Continuate a seguirci su questo sito e sulla pagina Facebook della Global Education Week Italia!