Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


GEW 2018: L’iniziativa di ICSE

ICSE&Co - International Center for Southern Europe di Firenze aderisce alla Global Education Week 2018 con Youth of the World: the transformative power of Global Education, un’iniziativa di scambio europeo di giovani, realizzata in collaborazione con ICDET (Bulgaria), USB (Grecia), Epralima (Portogallo), Development Perspective (Ireland), FWC (Cipro).

L’iniziativa si inserisce in un progetto di 19 mesi finanziato dal programma Erasmus+ che vuole fornire diversi strumenti alle organizzazioni giovanili per intraprendere attività di educazione globale all’interno delle proprie realtà e comunità.

Continua a leggere

GEW 2014: L’iniziativa di CEST a Torino

logo-gew-banner-2014

Il CESTCentro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari ha aderito alla Global Education Week 2014 con una seconda iniziativa dal titolo “Diritto al cibo: il cibo come bene comune“, svoltasi giovedì 20 novembre, alle ore 10.30 a Torino, in Piazza Statuto 11.

Continua a leggere

GEW 2014: L’iniziativa di CEST a Roma

logo-gew-banner-2014

Il CEST – Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari ha aderito alla Global Education Week 2014 con l’iniziativa “La sicurezza alimentare: uno sguardo interdisciplinare“, un dibattito svoltosi mercoledì 19 novembre 2014, ore 17.00 a Roma, in Piazza Re di Roma 8.

Continua a leggere

20 giugno - Giornata Mondiale del Rifugiato

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato il Museo Diffuso della Resistenza promuove un incontro dedicato alla drammatica situazione della popolazione siriana.

Venerdì 20 giugno a partire dalle ore 17,30 presso la sala conferenze del Museo, il pubblico potrà visitare una piccola selezione di fotografie scattate ad Aleppo nel 2012 dalla fotoreporter Andreja Restek e assistere a un dibattito sulla questione dei profughi e dell’emergenza rifugiati nel mondo. Ne discuteranno con la fotografa, Pietro Marcenaro, Presidente del Museo e Andrea Iacomini, portavoce del Comitato Italiano per l’Unicef onlus.

Il velo nell’Islam

E’ in programma per il 23 aprile alle ore 18.00 presso la Libreria Coop in piazza Castello 113 a Torino, la presentazione del saggio di Renata Pepicelli (Carocci editore) Il velo nell’Islam.  Storia, politica, estetica, iniziativa promossa da Paralleli - Istituto Euromediterraneo del Nord Ovest.

noname

Attorno alla questione del velo imperversa un acceso dibattito sia nei paesi a maggioranza musulmana sia in quelli occidentali. Chi lo indossa vede in esso l’espressione della propria identità religiosa e culturale e, in alcuni casi, politica; chi lo critica lo considera un ritorno al passato, la prova evidente del diffondersi di un islam oscurantista e misogino.

In Occidente, dove è sempre più frequente incontrare donne velate, quest’indumento rappresenta spesso l’emblema della sottomissione femminile e del rifiuto ad integrarsi.

Continua a leggere