Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Futurama

L’associazione Il Nostro Pianeta è partner del progetto FUTURAMA, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

FUTURAMA è un progetto di community empowerment che opera nell’ottica di sostenere le reti attraverso la progettazione partecipata, favorendo in ogni partner – a seconda delle singole competenze e specificità - la cooperazione e l’assunzione diretta di responsabilità nei confronti dei destinatari (bambini ed adolescenti età 5-14 anni) con l’obiettivo finale di promuovere una comunità educante più competente, integrata e accurata.

Il progetto, con la collaborazione diretta di 38 partner e capofila la cooperativa sociale Esserci, è realizzato nelle circoscrizioni 2 e 3 della Città di Torino e in alcuni Comuni della provincia e si pone l’obiettivo di promuovere il potenziamento della comunità educante attraverso il coordinamento dell’offerta di laboratori educativi scolastici, di interventi animativi, di esperienze integrate territoriali mirati allo sviluppo di competenze nel campo educativo, relazionale, emotivo, affettivo e nell’ottica di potenziare le life skill di minori e famiglie.

FUTURAMA intende contrastare le fragilità potenziando le life/social/digital/parental skills, coinvolgendo e potenziando la comunità educante, aumentando solidarietà e relazioni fra famiglie, in particolare quelle più vulnerabili, promuovendo il dialogo e il confronto tra sistema famigliare e sistema scolastico.

L’associazione Il Nostro Pianeta, nell’ambito di questo progetto, realizza laboratori di orientamento per studenti e famiglie.

6 aprile 2019: Feria de Servicios Legales y de Salud

Incontro “Studenti venuti da lontano” 18 marzo 2019

18 marzo 2019

Nobel per la pace 2019: INP sostiene la candidatura di Riace

L’associazione Il Nostro Pianeta aderisce all’appello per la candidatura del Comune di Riace per l’assegnazione del premio Nobel per la pace 2019.

Riace è conosciuta in tutta Europa per il suo modello innovativo di accoglienza e di inclusione dei rifugiati che ha ridato vita ad un territorio quasi spopolato a causa dell’emigrazione e della endemica mancanza di lavoro. Le case abbandonate sono state restaurate utilizzando fondi regionali, sono stati aperti numerosi laboratori artigianali e sono state avviate molte altre attività che hanno creato lavoro sia per i rifugiati che per i residenti.

Nel 2018 il Sindaco di Riace, Domenico Lucano, è stato arrestato, poi rilasciato, sospeso dalla carica e infine esiliato dal Comune con un provvedimento di divieto di dimora per “impedire la reiterazione del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”. Un provvedimento che rappresenta un gesto politico preceduto dal blocco nel 2016 dell’erogazione dei fondi destinati al programma di accoglienza e inserimento degli immigrati, che lasciò Riace in condizioni precarie.

Gli atti giudiziari intrapresi nei confronti del Sindaco Lucano appaiono essere un chiaro tentativo di porre fine ad una esperienza che contrasta chiaramente con le attività dei Governi che si oppongono all’accoglienza e all’inclusione dei rifugiati e mostrano tolleranza in casi di attività fraudolente messe in atto nei centri di accoglienza di tutta Italia e in una Regione dove il crimine organizzato – non di rado – opera impunemente.

Supportare la nomina del Comune di Riace per il Nobel della pace è un atto di impegno civile e un orizzonte di convivenza per la stessa Europa.

GEW 2018: L’iniziativa dell’Istituto Socrate Mallardo di Napoli

GEW 2018

L’Istituto Comprensivo Statale SOCRATE–MALLARDO di Marano di Napoli aderisce alla Global Education Week 2018 con l’iniziativa “The world is changing: what about us?” che propone un ricco programma di attività nella settimana tra il 19 e il 25 novembre.

Caratteristica peculiare della GEW dell’Istituto Socrate Mallardo è l’attivarsi con “piccole azioni” nella comunità con un impegno quotidiano che modifichi i comportamenti e che riduca la nostra “impronta di cibo” e la nostra “impronta ecologica”.

La Global Education Week dell’Istituto Socrate-Mallardo”, infatti, rientra in un progetto globale che racchiude la proposta educativa dell’istituto e che si realizza attraverso azioni, insegnamenti, progetti  tesi verso obiettivi comuni e la creazione, il rafforzamento di una molteplicità  di sinergie a livello locale e globale.

Le grandi sfide della società contemporanea richiedono che le persone  possiedano una coscienza globale, un impegno di cui  la  nostra scuola si fa carico affinché gli allievi di tutte le età  possano diventare cittadini del mondo informati, dotati di spirito critico, socialmente coinvolti, etici e impegnati, in grado di favorire la costruzione di un mondo più sostenibile e inclusivo.

L’iniziativa, quindi,  mira a sensibilizzare i bambini, i ragazzi, la comunità sul valore, sull’importanza che ha  il contributo individuale per il nostro futuro.

Continua a leggere

GEW 2018: L’iniziativa della Giornata del Dialogo Cristiano Islamico

La XVII Giornata del Dialogo Cristiano Islamico aderisce alla Global Education Week 2018 con due iniziative volte a consolidare la conoscenza reciproca, la riflessione e l’impegno comune su diversi temi che interrogano la coscienza di tutti, come cittadini e come credenti.

FlashMob sabato 20 ottobre 2018 alle 17,00 in piazza Castello angolo Via Garibaldi - Torino
Il FlashMob ha voluto richiamare l’attenzione delle Istituzioni e dei cittadini sulle problematiche odierne legate alla pratica della libertà religiosa in Italia. Cristiani e musulmani si sono ritrovati insieme per ribadire la necessità di rispettare i diritti sanciti dalla nostra Costituzione.

Continua a leggere

GEW 2018: L’iniziativa di ICSE

ICSE&Co - International Center for Southern Europe di Firenze aderisce alla Global Education Week 2018 con Youth of the World: the transformative power of Global Education, un’iniziativa di scambio europeo di giovani, realizzata in collaborazione con ICDET (Bulgaria), USB (Grecia), Epralima (Portogallo), Development Perspective (Ireland), FWC (Cipro).

L’iniziativa si inserisce in un progetto di 19 mesi finanziato dal programma Erasmus+ che vuole fornire diversi strumenti alle organizzazioni giovanili per intraprendere attività di educazione globale all’interno delle proprie realtà e comunità.

Continua a leggere

Migranti Europa: tra xenofobia e solidarietà

Dialogo sulle politiche europee e le migrazioni

Convegno

Segnaliamo il convegno Migranti Europa: tra xenofobia e solidarietà in programma per martedì 23 ottobre alle ore 15:30 presso la Sala Nocentini nella sede CISL - Torino Canavese, in Via Madama Cristina 50. Saranno presenti: Laura Martinelli (avvocata - Asgi), Franco Chittolina (CISL Internazionale, alto funzionario UE). Modera Sandro D’Ambrosio (Presidente Anolf Torino).

Scarica qui la locandina.

Global Education Week 2018

Tra un mese esatto prenderà il via la XX edizione della Global Education Week, dedicata quest’anno al tema The world is changing: what about us? strettamente legato ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG) che mirano a eliminare la povertà estrema, ridurre le disuguaglianze e combattere la minaccia dei cambiamenti climatici entro il 2030.

È un invito a ripensare alle nostre abitudini e al nostro modo di vivere, spendere e consumare, ma non solo. E’ anche l’occasione per trovare nuovi modi di educazione e socializzazione e per riflettere sulle nostre attività quotidiane, sulle aspirazioni future e sull’impatto che possiamo avere nell’influenzare noi stessi il cambiamento.

L’associazione Il Nostro Pianeta – quale referente nazionale per il Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa – invita scuole, associazioni, gruppi giovanili, comunità e organizzazioni locali a partecipare alla Global Education Week 2018, realizzando attività di sensibilizzazione su questi temi.

Per aderire alla GEW 2018 compila il form e invialo a comunicazione@ilnostropianeta.it.

XVII Giornata del Dialogo Cristiano-Islamico

La Rete del dialogo Cristiano Islamico di Torino, di cui fa parte anche l’associazione Il Nostro Pianeta, promuove la XVII Giornata del Dialogo Cristiano-Islamico con due iniziative per proseguire e consolidare la conoscenza reciproca, la riflessione e l’impegno comune su diversi temi che interrogano la nostra coscienza come cittadini e come credenti. Continua a leggere