Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


GEW 2019: l’iniziativa del CEST

GEW 2019

Il CESTCentro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari aderisce alla Global Education Week 2019 con il convegno Le fake news e il ruolo degli esperti nell’agorà digitale, organizzato dal CEST e dal Centro Einaudi, in programma per venerdì 29 novembre dalle ore 9.30 alle ore 17.00 presso la Sala Gioco del Circolo dei lettori, Via Bogino 9 – Torino.

La Rete e le Internet platforms hanno rivoluzionato la nostra quotidianità. Nel corso degli ultimi dieci anni il modo in cui l’informazione, la cultura e persino la scienza sono prodotte e, per così dire, “consumate” è mutato drasticamente. Se da un lato si sono ampliati gli spazi di partecipazione dei singoli cittadini alla cultura, alla ricerca e alla politica, dall’altro, in tutti i campi, la distinzione tra esperti e cittadini si è fatta sempre più labile.

In questo contesto, le fake news hanno assunto un ruolo determinante, al punto da spingere alcuni autori a parlare di “epoca della disinformazione”. Continua a leggere

Marco sono io

Siamo lieti di segnalare l’inaugurazione della mostra “MARCO SONO IO”, ispirata al libro di Simone Fissolo “L’Europa sono io. Una guida alla cttadianza attiva.” L’evento è in programma per sabato 14  Aprile alle ore  a Biella, presso la Città Studi in corso Giuseppe Pella 2.

Marco sono io

L’evento si inserisce nella III sessione dell’Accademia di Alta Formazione “POLIS POLICY - Percorsi di responsabilità sociale”, organizzata dall’associazione Difendiamo il Futuro. Per iscrizioni inviare il modulo a segreteria@difendiamoilfuturo.it . Continua a leggere

E-learning: Cittadinanza democratica

Siamo lieti di segnalare il prossimo corso online organizzato dal Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa sul tema: Democratic Citizenship.

Il corso si svolgerà dall’8 giugno al 3 luglio 2015 e prevede una partecipazione minima di 10 ore settimanali per 4 settimane.

Le iscrizioni sono aperte fino al 31 maggio, si può fare domanda online su questo sito.

Il corso sarà replicato dal 9 novembre al 4 dicembre 2015 (iscrizioni entro il 2 novembre).

Global Education: formazione formatori

Siamo lieti di segnalare la seguente iniziativa promossa dal Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa nel campo dell’educazione interculturale rivolte ai giovani:

Formazione formatori
GLOBAL EDUCATION & YOUTH

22-29 Settembre 2013

14° University on Youth and Development, Mollina, Spain

Il tema dell’edizione di quest’anno è “Cittadinanza democratica”.

Per maggiori informazioni scarica il bando di gara.

Il modulo di iscrizione è scaricabile dal sito del Consiglio d’Europa.

Scadenza 31 Luglio 2013

GEW 2012: Ciclo di incontri per i ragazzi di INP

logo-gew-2012-banner1

Nell’ambito della Global Education Week 2012, l’Associazione Il Nostro Pianeta, in collaborazione con la biblioteca civica “Primo Levi” di Torino, ha organizzato un ciclo di incontri rivolto ai giovani volontari dell’Associazione.

Programma degli incontri:

Lunedì 12 novembre, h. 17.30
Giuseppe Cocco – LA SOLIDARIETA’ E’ LA TENEREZZA DEI POPOLI

Lunedì 26 novembre, h. 17.30
Giorgio Scialla - SCUOLA E DEMOCRAZIA
Il rapporto della cultura con la libertà dell’individuo e con il funzionamento della democrazia. La responsabilità sociale dell’intellettuale. Il ruolo della scuola dalla Costituzione ad oggi.

Lunedì 10 dicembre, h. 17.30
Flavio Brugnoli - PERCHÉ IL NOBEL PER LA PACE ALL’UNIONE EUROPEA
Nel giorno della consegna del Premio, una chiacchierata sulle radici e le ragioni di un riconoscimento assegnato all’UE “per avere contribuito per oltre 60 anni all’avanzamento della pace e della riconciliazione, della democrazia e dei diritti umani in Europa”

Lunedì 17 dicembre, h. 17.30
Fulvio Gambotto - La RESISTENZA AL PRESENTE

La giovane indifferenza e il dovere di credere nel cambiamento

Articolo di Luca Minici

MicroMega - Lettere alla redazione, 18/01/2012

L’indifferenza è già di per sé una delle più nocive malattie morali di cui il nostro animo possa essere affetto; diventa micidiale quando la si riscontra nella mia generazione, nei giovani. Quando colpisce chi avrà la responsabilità un giorno, nemmeno tanto lontano, di cambiare questo Paese, lasciatoci in eredità da generazioni che evidentemente non hanno saputo offrirci di meglio. E non mi nascondo dall’accusarle e dall’attribuirle le loro colpe: hanno fallito.

Continua a leggere

La patria dei diritti sarà l’Ue

La protezione e la promozione dei diritti umani fondamentali si colloca al cuore della democrazia e dello stato di diritto. Questo, scrive Gianni Pittella su Europa, è senza dubbio vero per l’ordinamento italiano, e non solo naturalmente per il corpo di diritti e garanzie definito dalla nostra Costituzione.

Continua a leggere

Le scienze sociali al liceo, una sfida democratica

In quest’articolo pubblicato sul quotidiano francese Le Monde del 2 dicembre 2009, si pone l’accento su come la crisi economica abbia dimostrato con una rara acutezza la necessità di fornire agli studenti liceali, cittadini in divenire, i mezzi per apprendere le questioni economiche, sociali, politiche e ambientali che attraversano le nostre democrazie.

Leggi l’articolo originale