Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


GEW 2018: L’iniziativa di CEST a Pisa

GEW 2018

Il CESTCentro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari ha aderito alla Global Education Week 2018 con la conferenza Migrazioni e asilo nella regione euro-mediterranea svoltasi lo scorso 22 novembre a Pisa, presso la Scuola Normale Superiore.

Il fenomeno migratorio è oggi considerato dall’opinione pubblica europea come il problema più importante che l’Unione Europea deve affrontare (Eurobarometro 2018). D’altronde la risposta, da parte dell’UE e degli Stati Membri, alla cosiddetta “crisi migratoria” scatenatasi nel 2015 è stata spesso indicata come il banco di prova della stabilità e della vitalità del progetto europeo. La conferenza proposta congiuntamente dall’Associazione Allievi della Scuola Superiore Sant’Anna, dal CEST e dal Forum degli Allievi della Scuola Normale Superiore si propone di riunire personalità con esperienze e conoscenze trasversali, legate a diversi settori e a diversi attori del fenomeno migratorio.

Dati Ismu sull’immigrazione

Dati Ismu sull’immigrazione, per la prima volta in Italia più emigrati che immigrati. Colpa della crisi economica

Articolo di Laura Eduati

Huffington Post, 11/12/2012

È accaduto in Portogallo, poi in Spagna, ora accade anche in Italia. Tre paesi coinvolti duramente dalla crisi economica che fino al 2010 comunque attraevano migranti in cerca di lavoro. Oggi, invece, la situazione si è ribaltata perché nel 2011 la nostra penisola da Paese di immigrazione è tornata ad essere Paese di emigrazione. Le cifre sono chiare: lo scorso anno sono arrivati appena 27mila stranieri mentre hanno fatto le valigie per l’estero 50mila italiani. Uno scenario impensabile anche solo in tempi recentissimi: dal 2002 al 2009 ha varcato la frontiera italiana una quota oscillante tra i 350mila e i 500mila migranti l’anno.

Continua a leggere