Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Generazioni di futuro

MIC

Il progetto (settembre 2019- in corso) – promosso da Mondi in Città onlus nell’ambito del Piano di inclusione della Città di Torino - mira a contrastare la dispersione scolastica sperimentando metodi di intervento per favorire l’integrazione dei giovani e delle loro famiglie nel territorio, a partire da una attenta valutazione dei bisogni e delle potenzialità dei singoli destinatari e dal rafforzamento della collaborazione già attiva con gli enti pubblici e del privato sociale. L’associazione Il Nostro Pianeta, partner del progetto, è impegnata in incontri di orientamento scolastico e professionale per madri con figli da iscrivere alla scuola superiore o alla formazione professionale, laboratori di orientamento alla scelta di corsi di formazione professionale per le madri, incontri di riflessione sulle scelte educative e sul modo di vivere la genitorialità in Italia.

Parole per crescere

L’associazione Il Nostro Pianeta è partner del progetto PAROLE PER CRESCERE, finanziato dalla Cassa di Risparmio di Cuneo. Il progetto Parole per crescere (settembre 2019 - in corso) offre alle scuole secondarie di primo grado un insieme di strumenti volti a promuovere pari opportunità di successo formativo. L’attenzione orientativa caratterizza trasversalmente le attività del progetto. Il picco della dispersione si registra il primo anno della scuola secondaria di secondo grado e per ridurlo occorre agire precocemente, prima del passaggio alle superiori. Il progetto ha l’obiettivo di rafforzare la capacità di studio e di espressione di studenti non madrelingua e di fascia debole, di integrare l’offerta informativa attraverso una promozione complessiva della capacità della comunità educante di qualificare e individualizzare i processi di orientamento, fondandoli in un quadro relazionale competente e fiduciario (genitori, docenti) capace di accompagnare nel tempo l’emergere delle scelte. Nell’ambito di questo progetto, l’associazione Il Nostro Pianeta realizza 15 corsi di 36 ore ciascuno di rafforzamento dell’italiano scritto, in parte nell’a.s. 2019-2020, in parte nell’a.s. 2020-2021, rivolti a gruppi di 12 allievi (preferibilmente delle prime classi della scuola secondaria di I grado), costituiti da 8 allievi non madrelingua italiana e da 4 allievi italiani di fascia debole che presentino difficoltà nell’espressione scritta. Il corso non è finalizzato all’alfabetizzazione ma a ridurre il gap legato a contesti socioculturali e linguistici fragili, attraverso la chiave dello storytelling.

GEW 2019: l’inziativa di CISP

GEW 2019

Il CISP - Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Popoli aderisce alla Global Education Week 2019 con Get up and Goals, un progetto finanziato dall’Unione Europea per il triennio 2017-2020 e mirato a sostenere l’attuazione dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite nelle scuole europee. Il progetto, che coinvolge, oltre all’Italia, altri 11 paesi (Austria, Bulgaria, Irlanda, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Spagna e Ungheria) intende promuovere la sperimentazione di nuovi percorsi di educazione inserendo nei curricoli scolastici e negli insegnamenti disciplinari quattro temi trasversali dell’Agenda 2030: disuguaglianze di genere, cambiamenti climatici, migrazioni globali e disuguaglianze internazionali.

Nell’ambito di questo progetto il CISP sta promuovendo un utilissimo manuale di geostoria globale che sarà disponibile anche in italiano sul sito getupandgoals.it e ha realizzato a Roma il corso di formazione “Docenti al bivio” rivolto ai docenti di scuola secondaria per la conoscenza e l’azione sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile - inclusi nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite - attraverso l’approccio dell’Educazione alla Cittadinanza Globale (ECG).

Sul sito di Get up and Goals si trovano anche una serie di risorse didattiche per inglobare nei curricoli scolastici i temi dei cambiamenti climatici, delle migrazioni, delle disuguaglianze di genere e internazionali, alla luce dell’Agenda 2030.

Segnaliamo infine che in questi mesi ha preso il via anche la campagna di sensibilizzazione rivolta ai docenti sull’educazione alla cittadinanza globale: Hey Prof! Sul sito e sul canale youtube si trovano interviste e testimonianze di insegnanti che hanno partecipato al progetto.

Workshop 4 dicembre: Orientare attraverso il gioco

GEW 2018: L’iniziativa dell’Istituto Socrate Mallardo di Napoli

GEW 2018

L’Istituto Comprensivo Statale SOCRATE–MALLARDO di Marano di Napoli aderisce alla Global Education Week 2018 con l’iniziativa “The world is changing: what about us?” che propone un ricco programma di attività nella settimana tra il 19 e il 25 novembre.

Caratteristica peculiare della GEW dell’Istituto Socrate Mallardo è l’attivarsi con “piccole azioni” nella comunità con un impegno quotidiano che modifichi i comportamenti e che riduca la nostra “impronta di cibo” e la nostra “impronta ecologica”.

La Global Education Week dell’Istituto Socrate-Mallardo”, infatti, rientra in un progetto globale che racchiude la proposta educativa dell’istituto e che si realizza attraverso azioni, insegnamenti, progetti  tesi verso obiettivi comuni e la creazione, il rafforzamento di una molteplicità  di sinergie a livello locale e globale.

Le grandi sfide della società contemporanea richiedono che le persone  possiedano una coscienza globale, un impegno di cui  la  nostra scuola si fa carico affinché gli allievi di tutte le età  possano diventare cittadini del mondo informati, dotati di spirito critico, socialmente coinvolti, etici e impegnati, in grado di favorire la costruzione di un mondo più sostenibile e inclusivo.

L’iniziativa, quindi,  mira a sensibilizzare i bambini, i ragazzi, la comunità sul valore, sull’importanza che ha  il contributo individuale per il nostro futuro.

Continua a leggere

Il tennis come diritto

Siamo lieti di segnalare che sabato 8 settembre alle ore 18.00 presso il Circolo di Cambiano, in via Roma 20, si svolgerà un aperitivo di presentazione dei corsi e dei progetti in programma per l’attuale stagione. Sarà presente lo staff al completo.

Leggi di più sul progetto “Prospettive a rovescio: il tennis come diritto“.

Scarica la presentazione dell’associazione

Global Education: nuovi corsi online

logo-ge

Siamo lieti di annunciare che sono aperte le iscrizioni ai seguenti corsi organizzati dal Centro Nord Sud del Consiglio d’Europa:

Torino la mia città - Festa di inaugurazione

festa

Siamo lieti di segnalarvi la festa di inaugurazione delle attività 2017-2018 di “Torino la mia città”, organizzato da Mondi in città onlus e M.E.I.C. (Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale). Si tratta di un evento di presentazione delle attività e di sensibilizzazione alla raccolta fondi per la realizzazione dei progetti di alfabetizzazione e cittadinanza attiva.

L’incontro avverrà domenica 29 ottobre alle ore 19 alla Casa del Quartiere di San Salvario in Via Morgari 14 a Torino.

La serata sarà ricca di momenti diversi e interessanti: la presenza delle istituzioni che sostengono e appoggiano le nostre iniziative; la presentazione di Mondi in città onlus da parte della presidente Marta Margotti; il racconto del progetto da parte della coordinatrice Maria Adele Roggero e dalla mediatrice culturale Amina Elmotassime; l’incontro con allieve, mediatrici, insegnanti: le vere protagoniste dell’iniziativa!

Continua a leggere

Sostegno allo studio

foto 8

Presso la nostra associazione il 28 agosto ricominceranno le attività di sostegno allo studio esclusivamente per i ragazzi che debbono sostenere esami integrativi e/o di recupero del debito e che hanno studiato con noi a giugno e luglio.

D’estate al Nostro Pianeta

Nell’atrio del primo piano della palazzina di Corso Cadore dove ha sede l’associazione Il Nostro Pianeta alle 10 del mattino arrivano in molti.

Pochi minuti e nella stanza più grande, nell’auletta sul lato opposto, persino nell’ufficio e nell’atrio, dappertutto ai tavoli sono seduti ragazze e ragazzi, con i libri aperti davanti, che studiano, leggono e scrivono sotto la guida di volontari e di altri giovani, che sono qui per l’alternanza scuola/lavoro.

foto 1

Continua a leggere