Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti dalla

comp_sanpaolo

Fondazione CRT


e godono del patrocinio del

citta-torino


uff-scolastico


La scuola: luogo di acquisizione della cittadinanza?!

Finalmente ci avviciniamo in Italia a rivedere definitivamente la legge che disciplina l’acquisizione della cittadinanza per chi proviene da un altro paese, o è nato qui ma da genitori non italiani.

E nel nuovo contesto proprio la scuola e la formazione professionale diventano garanti della formazione del cittadino italiano.

Saranno davvero solo i “migranti” a fruire di questo bellissimo passaggio di consapevolezza che il nostro sistema scolastico potrà sviluppare?

Crescere condividendo non solo una, ma più lingue, imparando insieme ad imparare e a fare, crescendo nel senso critico, imparando a studiare, divenendo curiosi e desiderosi di porsi domande e cercare risposte, accompagnati da adulti che rimodellano la loro relazione educativa da trasmettitori di discipline a formatori di cittadini. Che occasione! Ce lo siamo detti tante volte in questi anni, lamentandoci che Cenerentola tra le discipline fosse proprio l’educazione civica e scarsa l’attenzione alla conoscenza della Costituzione.

Non è la cittadinanza frutto della frequenza scolastica, ma frutto di un percorso che si svolge all’interno del sistema della scuola, comunità che educa e  accompagna processi di crescita.

Non perdiamo questa bella occasione per riflettere sul ruolo che viene riconosciuto alla scuola proprio in un momento di grandi trasformazioni!

Paola Giani

Un mondo di cittadini?

Inizia giovedì 15 novembre alle ore 20.00 la rassegna cinematografica Un mondo di cittadini? proposta dal Museo Diffuso, con la proiezione del film: Io sono Li, di Andrea Segre, Francia-Italia 2011, 100′.

L’amicizia tra un operaio cinese e un pescatore slavo a Chioggia. Un dialogo tra culture diverse ostacolato però dalle comunità d’origine.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Un mondo di cittadini?

Segnaliamo la rassegna cinematografica “Un mondo di cittadini?” in programma dal 15 novembre al 16 dicembre 2012 presso il Museo Diffuso della Resistenza a Torino.

Cittadini e non cittadini, appartenenza a una comunità, cittadinanza europea, ius soli e ius sanguinis, diritti doveri e discriminazioni: attraverso nove film, un invito a riflettere sulle molteplici e differenti questioni a cui rinvia la nozione ampia di cittadinanza.

La rassegna è a cura del Museo e realizzata in collaborazione con l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Scarica il programma della rassegna.

Diventare cittadini imparando l’italiano

Da molti anni ormai il MEIC organizza da settembre a maggio corsi di italiano per donne maghrebine attivando, nel contesto dei corsi, occasioni di conoscenza della città e dei suoi servizi, aiutando le donne a comprendere il modo di intendere la famiglia, l’educazione, i servizi nella nostra città e del nostro Paese, scambiando saperi rispetto alla cultura di origine. Nel corso del tempo ha prodotto documentazione, ha maturato esperienze di collaborazione significative con Progetto Tenda e con il Nostro Pianeta.

Da questa collaborazione nasce l’idea di questo seminario “Diventare cittadini imparando l’italiano” che si terrà giovedì 3 dicembre dalle ore 14:30 alle 17:00, presso il salone della biblioteca civica Italo Calvino (Lungo Dora Agrigento 94).

Scarica l’invito