Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Bella Presenza - Incontro rete piemontese

Si è tenuto martedì 10 luglio 2018 presso il Circolo dei lettori di Torino, il primo incontro della rete piemontese del progetto nazionale Bella Presenza - metodi, relazioni e pratiche nella comunità educantefinanziato dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile - Con i bambini, nell’ambito del bando Adolescenza, di cui il Nostro Pianeta è partner.

E’ intervenuto all’incontro il capofila nazionale del progetto, la Cooperativa Sociale Dedalus.

Il primo incontro nazionale del progetto è in programma per il 7-8 settembre 2018 a Napoli.

Continua a leggere

Amélie Nothomb al Circolo dei Lettori

Segnaliamo l’incontro con Amélie Nothomb, in occasione dell’uscita di “Pétronille” (Voland), in programma per mercoledì 25 febbraio alle ore 14.30 presso il Circolo dei Lettori di Torino.

11006371_934558316555765_3799709948306603614_n

Sguardo incisivo, umorismo fulmineo e storie originali, Amélie Nothomb è tra gli autori che dividono critici e lettori. I libri hanno una scrittura lucida – e allucinante insieme – e personaggi atipici divisi fra l’essere contemporanei e il tentativo di mantenere l’identità. Come “Pétronille” (Voland) con la protagonista che cerca (e trova) un’amica di bevuta.

L’incontro è organizzato da CEST - Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari, Circolo dei lettori e Voland.

Interverranno Lella Costa, attrice, e Farian Sabahi, giornalista.

Al pianoforte, Elena Tirrito accoglierà Amélie Nothomb e il pubblico suonando “Comptine d’un autre éte” (colonna sonora del film “Il favoloso mondo di Amélie”).

L’evento fa parte del ciclo di incontri #FuturiPossibili, a cura di CEST.

Oltre i confini dello straniero: immigrazione e inclusione sociale

londadina-diluzio-2

Lunedì 6 ottobre, alle ore 18.30, al Circolo dei Lettori di Torino (Via Bogino 9), si discuterà della vicenda immigratoria italiana, enfatizzando luci e ombre, sforzi di integrazione e luoghi comuni persistenti. Il dibattito coinvolgerà voci diverse: Ilda Curti, Assessore all’integrazione del Comune di Torino; Chiara Saraceno, tra le voci più autorevoli della sociologia italiana e Honorary Fellow del Collegio Carlo Alberto; e, a concludere, Giulio Di Luzio, autore del volume Non si fitta agli extracomunitari. La favola di un’Italia mite e accogliente (Editori Riuniti, 2014). L’incontro sarà moderato da Ornella Darova, studentessa all’Università di Torino e al Collegio Carlo Alberto.

La serata inaugurerà il ciclo di incontri #FuturiPossibili, rassegna di appuntamenti che riflette sulle nuove forme di emarginazione sociale, mettendo a confronto generazioni diverse in un mix tra autorevolezza, competenza e innovazione. #FuturiPossibili è organizzato dal CEST, il Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari, associazione culturale che riunisce studenti delle Scuole di Eccellenza italiane e giovani ricercatori.

Musulmani 2G: diritti e doveri di cittadinanza dei giovani musulmani di seconda generazione

Il convegno, ospitato dal Circolo dei Lettori di via Bogino 9 a Torino (1 e 2 dicembre 2009), muove dall’urgenza, sempre più evidente e attuale, di riflettere su strategie politiche e meccanismi giuridici adeguati a favorire l’inserimento dei giovani musulmani di seconda generazione nella società italiana: questione ancora oggi aperta e largamente irrisolta.

Continua a leggere