Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Workshop 4 dicembre: Orientare attraverso il gioco

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

GEW 2019: #SaturdaysforFuture

GEW 2019

I Saturdays for Future - lanciati dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ASViS per promuovere consumo e produzione responsabili - aderiscono alla Global Education Week 2019.

Saturdays for Future

I Saturdays for Future hanno l’obiettivo di far diventare il sabato, quando la maggioranza delle persone fa la spesa settimanale, il giorno dell’impegno per cambiare i modelli produttivi e le abitudini di consumo a favore di uno sviluppo sostenibile. L’ASviS invita tutte e tutti, a partire dalla rete dei suoi oltre 230 aderenti, a lavorare insieme per contribuire a realizzare il Goal 12 dell’Agenda 2030 “consumo e produzione responsabili”. I Saturdays for Future si rivolgono in particolare a consumatrici e consumatori, soprattutto giovani, alle famiglie, alle docenti e ai docenti che vogliono promuovere una formazione “attiva” dei propri studenti, alle associazioni dei consumatori, alle associazioni imprenditoriali e ai sindacati, alle imprese produttrici di beni e servizi che intendono rendere più sostenibili e trasparenti i loro processi produttivi, alle imprese della Grande Distribuzione Organizzata (GDO) e alle botteghe del commercio equo e solidale, alle organizzazioni del terzo settore e ai media per sensibilizzare il grande pubblico.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

GEW 2019: #SiPuoFare

Sipuofare

In occasione dell’edizione Global Education Week 2019 sul tema “Wake up! This is the final call for climate”, l’associazione Il Nostro Pianeta* lancia – anche in connessione con l’iniziativa Saturdays for Future, promossa da ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile – un contest online su Facebook e Instagram dal titolo “#SiPuoFare” volto a stimolare la riflessione e la pratica di piccole grandi azioni su tre SDG in particolare:

- SDG12 - Consumo e produzione responsabile (Come posso ridurre il mio consumo di energia e di materia? Come diminuire i miei sprechi di acqua, cibo e materiali?)

- SDG13 – Lotta contro il cambiamento climatico (Come posso diminuire il mio impatto ambientale? Cosa posso fare per ridurre le emissioni di CO2?)

- SDG4 – Istruzione di qualità (Come posso promuovere un’istruzione equa e inclusiva? Cosa posso fare per ridurre la dispersione scolastica?)

Una sfida al giorno, una sfida che #SiPuoFare. Obiettivo del contest è coinvolgere giovani, studenti, insegnanti e cittadini in semplici esperienze concrete da raccontare e condividere online. Perché i grandi risultati si vedono meglio tutti insieme. Intendiamo così contribuire a sensibilizzare la cittadinanza alla produzione e al consumo responsabili a favore dello sviluppo sostenibile.

Come partecipare?
1. Scopri la sfida del giorno
2. Mettiti alla prova!
3. Condividi il tuo risultato (può essere una foto, un testo di poche parole, un racconto o un’esperienza) usando #SiPuoFare e sfidando tre amici a fare altrettanto
4. Fai un passo oltre: trasforma questa sfida di un giorno in #wayoflife

*Il Nostro Pianeta è referente italiano per la Global Education Week 2019, un’iniziativa di sensibilizzazione alla cittadinanza attiva promossa dal North-South Centre of the Council of Europe nei 47 paesi membri Global Education networkers.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

GEW 2019: Wake up!

GEW 2019

Scarica il modulo di adesione

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

GEW 2019: l’iniziativa di MIC

GEW 2019

Mondi in Città - MIC aderisce alla Global Education Week con la XVIII Giornata del Dialogo Cristiano Islamico in programma per domenica 27 ottobre 2019.  Un’occasione per migliorare il clima sociale, proseguire e consolidare la conoscenza reciproca, la riflessione e l’impegno comune su diversi temi che interrogano la nostra coscienza come cittadini e come credenti.

Giornata del Dialogo

L’incontro si terrà al Teatro Cardinal Massaia presso la Parrocchia di Madonna di Campagna - Via Sospello 32/c Torino dalle ore 18,30  alle 21,30. L’invito è rivolto a comunità islamiche, comunità cristiane, comunità religiose di Torino, associazioni e gruppi della società religiosa e civile, educatori, cittadini, tutti,in particolare a quanti credono al valore del dialogo e della pace. La giornata è organizzata -  come fatto già da parecchi anni - dalla Rete del Dialogo Cristiano-Islamico di Torino, a cui aderiscono moschee, chiese cristiane di ogni confessione, religiosi e religiose e numerose associazioni, gruppi, centri culturali, redazioni e persone impegnate in vari livelli.

Continua a leggere

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

GEW 2019: l’iniziativa del MEIC

GEW 2019

Il MEIC -Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale aderisce alla Global Education Week 2019 con il convegno nazionale “La pace è ogni passo” in programma dal 25 al 27 ottobre, a Torino presso la Sala Sangalli a Valdocco (via Maria Ausiliatrice 32) proponendo tre giorni di dibattiti e visite alla città nel nome della pace. Il MEIC vuole raccogliere una sfida difficile: far incontrare persone di appartenenze religiose e culturali diverse per confrontarsi sulla convivenza tra i popoli e sullo sviluppo sostenibile.

Lapace è ogni passo

Continua a leggere

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

Adolescenti e comunità educante. Ecosistemi relazionali per l’orientamento

A un anno dal lancio di Bella Presenza: metodi, relazioni e pratiche nella comunità educante, progetto multiregionale (si svolge in Campania, Piemonte e Toscana) selezionato da Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile* , l’associazione Il Nostro Pianeta, in collaborazione con la rete dei partner piemontesi coordinata da Labins e in connessione con l’ente capofila del progetto, la cooperativa sociale Dedalus di Napoli, organizza a Torino, il 5 settembre, il seminario “Adolescenti e comunità educante. Ecosistemi relazionali per l’orientamento“, un momento di riflessione e di scambio e ascolto reciproco all’interno della rete di progetti di contrasto alla povertà educativa. Un incontro per far dialogare i diversi pezzi che formano la comunità educante indagando le relazioni tra gli attori coinvolti nei percorsi di orientamento e riorientamento degli adolescenti.

Continua a leggere

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

Futurama

L’associazione Il Nostro Pianeta è partner del progetto FUTURAMA, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

FUTURAMA è un progetto di community empowerment che opera nell’ottica di sostenere le reti attraverso la progettazione partecipata, favorendo in ogni partner – a seconda delle singole competenze e specificità - la cooperazione e l’assunzione diretta di responsabilità nei confronti dei destinatari (bambini ed adolescenti età 5-14 anni) con l’obiettivo finale di promuovere una comunità educante più competente, integrata e accurata.

Il progetto, con la collaborazione diretta di 38 partner e capofila la cooperativa sociale Esserci, è realizzato nelle circoscrizioni 2 e 3 della Città di Torino e in alcuni Comuni della provincia e si pone l’obiettivo di promuovere il potenziamento della comunità educante attraverso il coordinamento dell’offerta di laboratori educativi scolastici, di interventi animativi, di esperienze integrate territoriali mirati allo sviluppo di competenze nel campo educativo, relazionale, emotivo, affettivo e nell’ottica di potenziare le life skill di minori e famiglie.

FUTURAMA intende contrastare le fragilità potenziando le life/social/digital/parental skills, coinvolgendo e potenziando la comunità educante, aumentando solidarietà e relazioni fra famiglie, in particolare quelle più vulnerabili, promuovendo il dialogo e il confronto tra sistema famigliare e sistema scolastico.

L’associazione Il Nostro Pianeta, nell’ambito di questo progetto, realizza laboratori di orientamento per studenti e famiglie.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

5 settembre 2019: Adolescenti e comunità educante

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

Progetto WILL

Il Nostro Pianeta è partner del progetto WILL, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e cofinanziato da quattro fondazioni (Compagnia di San Paolo, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Fondazione di Sardegna, Fondazione TerCas) per sostenere le carriere scolastiche e la formazione degli studenti appartenenti a famiglie a basso reddito, dalla fine della quinta elementare all’inizio delle superiori.

WILL si rivolge alle famiglie, che vengono messe al centro di una progettualità condivisa tra i formatori e Enti del territorio. L’aiuto economico, che premia l’impegno al risparmio, è parte di un vero e proprio percorso di educazione finanziaria, orientamento alle scelte formative e valorizzazione delle capacità personali, rivolto all’intero nucleo famigliare.

Continua a leggere

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati