Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Bella Presenza

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


L’Ordine internazionale degli Anysetiers sostiene le nostre attività

Anysetiers

La Commanderie piemontese dell’Ordre International des Anysetiers, il 28 ottobre scorso, nelle splendide sale settecentesche del Circolo dell’Unione Industriale a Torino ha celebrato il suo 60° Capitolo Magistrale. A presiedere il Capitolo, a fianco del Gran Maestro piemontese Virgilio Bringhen, il delegato ufficiale del Gran Consiglio Horst Lechner, vice presidente dell’Ordine internazionale.

La cerimonia si è svolta secondo i riti tradizionali dell’Ordine, associazione culturale e benefica che affonda le sue radici nella Parigi del XIII secolo e che è oggi un club di servizio diffuso in tutta Europa e nel mondo (www.anysetiers.org). L’Ordine sviluppa relazioni di amicizia e cooperazione in ambito culturale, scientifico e sociale e si dedica a promuovere occasioni di solidarietà.

Anysetiers

Momento solenne dell’evento, punteggiato di applausi e flash fotografici, è stato il suggestivo rito di ingresso nella Commanderie dei nuovi Maistres, che con le loro competenze umane e professionali andranno a rafforzare l’eccellente squadra piemontese.

Il Gran Mastro Virgilio Bringhen ha poi riportato l’attenzione dei presenti sulle ragioni profonde dell’essere anysetier e sulla scelta 2017 di sostenere, con il dono annuale della Commanderia, l’associazione Il Nostro Pianeta e il suo impegno per l’inclusione sociale e scolastica degli adolescenti di fascia debole.

Anysetiers

Appassionato e molto apprezzato il discorso di ringraziamento all’Ordine della prof.ssa Paola Giani, presidente INP, che ha ricordato come oggi sia “ancora il tempo di combattere, con tutta la forza che abbiamo, contro l’esclusione dal diritto allo studio, anche e soprattutto per i più deboli, come ad esempio i figli della migrazione, realizzando con le scuole percorsi personalizzati di recupero che non lascino indietro nessuno”.

Anysetiers Anysetiers

La scelta di solidarietà della Commanderie piemontese è stata condivisa dalla struttura centrale dell’Ordine internazionale degli Anysetiers, che attraverso il programma “Les Dons de l’Espoir 2016-2018”, ha scelto per l’area italiana di valorizzare e integrare il dono della Commanderie piemontese con un ulteriore contributo, in forza del valore socioculturale della proposta.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

I commenti sono chiusi.