Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti dalla

comp_sanpaolo

Fondazione CRT


e godono del patrocinio del

citta-torino


uff-scolastico


Introduzione

logo-manuale-banner-web

Introduzione

Il manuale “La scuola inclusiva nell’Italia che cambia. Manuale per insegnanti” si propone di accompagnare e sostenere l’insegnante in ogni fase dell’inserimento scolastico di un allievo non madrelingua nella scuola superiore e cerca di offrire spunti d’azione e risposte concrete.

Siamo profondamente convinti che lo sviluppo del Paese passi attraverso l’implementazione del suo livello d’istruzione e formazione; per questo snodo fondamentale passa anche il processo di coesione sociale. A ciò indirizziamo dunque il nostro impegno, cercando di dare il nostro pur piccolo contributo, consapevoli che l’attenzione alla dimensione collettiva non possa andar disgiunta dalla preoccupazione per gli aspetti personali di ciascuno..

Nato dalla riflessione dell’associazione “Il Nostro Pianeta” e dalla collaborazione di un gruppo di insegnanti di scuola superiore di Torino, questo manuale è uno dei frutti di POSF (Progetto Orientamento e Successo Formativo), un intervento articolato di sostegno alle fasi di orientamento, riorientamento e inserimento di allievi non madrelingua nella scuola superiore, sviluppatosi tra il 2008 e il 2010 a Torino. Il progetto ha ricevuto il finanziamento della Compagnia di San Paolo, fondazione che ha creduto e fortemente contribuito alla nostra proposta. Il progetto POSF ha goduto inoltre della collaborazione e del patrocinio del Comune di Torino e dell’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte.

Grazie ai docenti che con noi hanno condiviso analisi e obiettivi, preoccupazioni e speranze, il manuale è stato scritto; è dedicato ai tanti colleghi che in classe si mettono in gioco ogni giorno; speriamo peraltro che possa essere un contributo utile anche a chi, fuori della scuola, si occupa di giovani, tanto più se di giovani di origine immigrata, per meglio conoscere l’ambiente scolastico in cui essi si formano.

Presentiamo dunque un lavoro progettato per chi crede in una scuola per tutti, per chi si pone domande e per chi cerca risposte.
Non un’opera omnia: un manuale che raccoglie quanto a noi pare serva a chi nella scuola vuole cogliere il presente come occasione di progettualità, a chi vuole inserire in una “visione” il proprio sforzo quotidiano di insegnare, di entrare in relazione educativa con i giovani seduti ai banchi delle nostre scuole.
Non un’opera chiusa in se stessa: anzi, l’inizio di un percorso che di mano in mano dovrà e potrà crescere per essere più utile, per sostenere la ricerca di strade nuove e percorribili per migliorare l’offerta formativa e dunque le possibilità di riuscita dei giovani, speranza del nostro Paese.
Il nostro grazie va ai finanziatori e ai patrocinatori, al gruppo di insegnanti che ha voluto riflettere e confrontarsi con noi, agli amici che ci hanno offerto testi di riflessione e analisi, a chi ci ha confortato nello sforzo. Il nostro sincero augurio di buon lavoro ai colleghi che incroceranno il manuale, ne trarranno qualche stimolo e vorranno forse rilanciarci la loro esperienza e il loro punto di vista. L’auspicio più grande, infine, è per gli allievi non madrelingua, perché basti loro il compito già gravoso d’essere allievi tout court, e per le loro famiglie, perché, pur nella grande fatica di confrontarsi con la scuola, mettano e trovino la fiducia e la disponibilità necessarie a una corretta alleanza educativa con gli insegnanti. C’è tanto da fare, per tutti!

Torino, luglio 2010

Paola Giani
Presidente Il Nostro Pianeta

Questioni di metodo

Approfondimenti: appunti sito-bibliografici


Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati