Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti dalla

comp_sanpaolo

Fondazione CRT


e godono del patrocinio del

citta-torino


uff-scolastico


Peer-tutoring

logo-manuale-banner-web1

Peer-tutoring

Individua nell’istituto un gruppetto di ragazze/i italiane/i e non (meglio se di diverse provenienze), impegnati nello studio – e quindi testimoni della possibilità del successo scolastico! – responsabili e già ben inseriti nel contesto scolastico e invitali a svolgere un’attività di tutor nei confronti dei neo inseriti. Proponi loro di affiancarti nelle varie fasi di sostegno all’inserimento degli studenti non madrelingua (accoglienza, spiegazione delle regole sociali scolastiche, dell’organizzazione dello studio, della valutazione, dei modi di relazionarsi con l’istituzione, delle opportunità formative e ludiche per il tempo extrascolastico) e anche di partecipare alle fasi organizzative di attività interculturali e per l’inserimento degli alunni stranieri, all’interno del progetto di Istituto. All’inizio dell’anno, organizza un incontro con i peer tutors dell’istituto e incaricali di ruoli specifici nella fase di accoglienza e di accompagnamento, lungo tutto l’arco dell’anno scolastico, dei compagni neoiscritti. Affida a ciascuno il tutoraggio di uno o più studenti, consegnando loro l’Agenda del peer tutoring e alcuni suggerimenti per essere un buon peer tutor. Ripeti mensilmente (o ogni 2 mesi) queste riunioni con il gruppo ma cerca di raccogliere settimanalmente feedback dai peer tutor sull’inserimento dei nuovi compagni (difficoltà, problematiche…).
È importante valorizzare l’azione dei peer tutor, incentivando il loro contributo attraverso borse di studio e il riconoscimento delle attività extracurriculari svolte come stage o come attività di volontariato che contribuiscono a incrementare l’assegnazione dei crediti.
A Torino, negli ultimi anni, l’associazione Il Nostro Pianeta ha organizzato percorsi di formazione peer tutoring rivolti a studenti madrelingua e non, delle scuole superiori torinesi, con l’obiettivo di formarli intorno temi della migrazione, dei percorsi di cittadinanza, della condizione dei neo-ricongiunti come giovani che vivono difficoltà di inserimento socio-culturale, ma anche di potenziare la loro capacità di comunicazione, responsabilizzandoli nei confronti dei pari e del senso di un impegno di cittadinanza attiva che promuova la coesione sociale.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati