Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti dalla

comp_sanpaolo

Fondazione CRT


e godono del patrocinio del

citta-torino


uff-scolastico


Qualche idea

logo-manuale-banner-web1

Qualche idea per una pedagogia interculturale


Stimolare la curiosità per la scoperta di altri popoli, di altre culture.

Proporre il confronto con altri giudizi di valore, ricercare l’interesse alla differenza.

Chiarire gli elementi che formano l’identità di una persona, di un gruppo sociale.

Permettere agli studenti di prendere coscienza degli stereotipi che sono veicolati e demistificarli, tanto quelli che riguardano “gli altri”, quanto quelli che riguardano “noi”.

Scoprire che la cultura dev’essere costantemente ricreata in rapporto alle tradizioni esistenti, per adattarsi alle nuove condizioni di vita.

Permettere agli studenti di scoprire la complessità del fenomeno “stereotipi”: i loro vantaggi e i loro inconvenienti, gli interessi che certi gruppi sociali hanno nel veicolarli, …

Scoprire che “le pesantezze che caratterizzano molti gruppi umani non derivano dalla mancanza d’immaginazione degli individui che li compongono, ma dal freno costituito dalle norme, le abitudini e le istituzioni presenti”.

Scoprire il concetto di “nocciolo duro” (che non è negoziabile) e imparare ad identificare il nocciolo duro di una persona, di un gruppo umano, di un problema collettivo.

Scoprire le nozioni di cultura “d’élite” (data come “patrimonio riconosciuto” dai dominanti) e di cultura “popolare” (così “tipica e pittoresca” per i turisti).

Permettere un apprendimento della negoziazione e dei limiti dell’integrazione.

Prendere l’abitudine di preoccuparsi dei problemi dell’altro.

Sperimentare il meticciato culturale (produzioni collettive che integrano degli elementi propri di ogni cultura e si servono di elementi culturali estranei a sé).

Scoprire che il meticciato culturale è all’opera in ogni individuo lungo il corso di tutta la sua vita e che la cultura di un individuo è la risultante della combinazione, senza sosta, di multiple correnti culturali.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati