Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


Bella presenza: incontro nazionale a Napoli

Il 7 e l’8 settembre 2018 si è svolto a Napoli il seminario nazionale “Uno, due, tre…pronti via!” del progetto BellaPresenza - metodi, relazioni e pratiche nella comunità educante, finanziato dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile - Con i bambini, nell’ambito del bando Adolescenza, di cui il Nostro Pianeta è partner.

Il seminario si è tenuto presso la sede del capofila nazionale Cooperativa Sociale Dedalus.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

Il tennis come diritto

Siamo lieti di segnalare che sabato 8 settembre alle ore 18.00 presso il Circolo di Cambiano, in via Roma 20, si svolgerà un aperitivo di presentazione dei corsi e dei progetti in programma per l’attuale stagione. Sarà presente lo staff al completo.

Leggi di più sul progetto “Prospettive a rovescio: il tennis come diritto“.

Scarica la presentazione dell’associazione

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

Prospettive a rovescio: il tennis come diritto

“Da una lunga amicizia nasce un progetto inedito nel panorama del tennis italiano”

Storicamente il tennis è sempre stato uno sport elitario, per quanto negli anni abbia in parte colmato il gap con gli sport ritenuti più popolari. Rimane in ogni caso un’attività costosa, accessibile solo a un numero limitato di famiglie. Il nostro obiettivo è aprire le porte del tennis a  tutti coloro che vogliano praticarlo, poiché crediamo fermamente che coltivare una passione sia un diritto, senza distinzione di “razza, lingua, religione, condizioni sociali”, un po’ come recita il più noto articolo della nostra Costituzione. L’idea è, quindi, quella di garantire un percorso pluriennale di formazione a bambine e bambini con attitudine e forte motivazione, che non avrebbero altrimenti le possibilità economiche e l’opportunità di giocare in modo continuativo. In questo modo sarà anche possibile creare i presupposti per allargare il bacino d’utenza e alzare la qualità della Scuola Tennis, nella convinzione che solo ampliando i propri confini – sociali, economici, a volte anche solo “mentali” – si possa contribuire al progresso di un intero movimento. Continua a leggere

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati