Oltre le migrazioni

Oltre le migrazioni

Global Education Week

Archivio

Gew

restorlogo

Dites non à la discrimination

Alcuni nostri progetti sono sostenuti da

comp_sanpaolo

Ordine Internazionale degli Anysetiers

Fondazione CRT


e godono del patrocinio di

Consiglio Regionale del Piemonte

citta-torino


uff-scolastico


In evidenza

GEW 2017 nomis_in_evidenza x-giovani-inp-2-bis-small
Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

BellaPresenza - Incontro rete piemontese

Si è tenuto martedì 10 luglio 2018 presso il Circolo dei lettori di Torino, il primo incontro della rete piemontese del progetto nazionale BellaPresenza - metodi, relazioni e pratiche nella comunità educantefinanziato dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile - Con i bambini, nell’ambito del bando Adolescenza, di cui il Nostro Pianeta è partner.

E’ intervenuto all’incontro il capofila nazionale del progetto, la Cooperativa Sociale Dedalus.

Il primo incontro nazionale del progetto è in programma per il 7-8 settembre 2018 a Napoli.

Continua a leggere

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

BellaPresenza

Il Nostro Pianeta è partner del progetto “BellaPresenza – metodi, relazioni e pratiche nella comunità educante” finanziato dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile - Con i bambini, nell’ambito del bando Adolescenza.

Capofila nazionale del progetto è la Cooperativa Sociale Dedalus. BellaPresenza ha una durata di 48 mesi e coinvolge 61 partners localizzati in Piemonte, Campania e Toscana.

Il progetto pone al centro la “bellezza” intesa come “bussola” che orienta e illumina l’agire pedagogico-educativo, consentendo, anche dentro le fragilità, di dissodare risorse e produrre convivenza e inclusione. S’intende trovare e valorizzare la “bella presenza” nascosta sia nelle storie scolastiche e familiari e nelle individualità di tanti giovani “scartati”, sia in territori prevalentemente spiegati attraverso le loro fragilità. Non un’operazione di negazione, ma la ricerca dell’equilibrio possibile tra attenzione e cura dei disagi e la capacità di individuare e attivare le capacità e le ricchezze dei singoli e dei contesti che possono produrre emancipazione e sviluppo. Si intende promuovere comunità educanti capaci di prevenire, contrastare e rimuovere il disagio, attraverso azioni a supporto delle carriere scolastiche più fragili, agendo sulle cause che alimentano la povertà educativa, sostenendo partnership tra scuola e territorio, aumentando e migliorando la qualità di opportunità educative.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

L’estate de Il Nostro Pianeta

estate

Come ogni anno, dopo la fine della scuola l’associazione accoglie gli studenti per sostenere lo studio estivo in preparazione agli esami per l’ingresso in una nuova scuola o relativi ai debiti scolastici, per rafforzare le competenze trasversali, per meglio conoscere lingua e cultura italiana, compreso l’italiano scritto e l’italiano per studiare.

Si prevede il seguente calendario:

Iscrizioni alle attività estive
Occorrerà iscriversi alle attività in uno dei seguenti giorni: 14, 15, 19 e 21 giugno, presso la sede di Corso Cadore 20/8 dalle ore 16 alle ore 19. È necessario che il/la ragazzo/a sia accompagnato/a da un genitore o da un educatore della comunità di riferimento, in modo da condividere un accordo formativo. I giovani maggiorenni (dai 18 ai 22 anni) potranno procedere da soli all’iscrizione.

Continua a leggere

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

La presenza dei migranti nelle aree metropolitane

Rapporto migranti aree metropolitane

Sono on line i nuovi Rapporti sulla presenza dei cittadini migranti nelle aree metropolitane, curati dalla Direzione Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione-Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con il supporto di ANPAL servizi SPA.

L’analisi dei dati al primo gennaio 2017 mette in luce i principali aspetti dell’inclusione sociale e lavorativa dei migranti sui territori, all’interno di uno scenario caratterizzato da differenze significative in termini geografici e di densità della popolazione. Tra le dimensioni discusse vi sono quella socio-demografica, quella relativa ai percorsi di integrazione dei minori stranieri e delle seconde generazioni, nonché la condizione occupazionale e imprenditoriale dei cittadini migranti. Le aree metropolitane considerate sono Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma Capitale, Torino, Venezia.

Leggi il Rapporto di sintesi: ITA - ENG

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

Seminario: Fatti riconoscere!

fatti riconoscere

Siamo lieti di segnalare il seminario FATTI RICONOSCERE! ACCESSO ALLO STUDIO E AL LAVORO IN ITALIA in programma per mercoledì 23 maggio dalle ore 9.00 alle ore 17.00 presso la Sala Conferenze della Compagnia di San Paolo (Piazza Bernini 5, 10143 Torino), promosso dalla Compagnia di San Paolo, dall’Associazione a Pieno Titolo Onlus, dall’Ires Piemonte e dal Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino.

Opportunità e vincoli nell’accesso al sistema educativo e al mercato del lavoro per cittadini stranieri, richiedenti asilo e titolari di protezione, adulti e minori. Normative, prassi e risorse per la valorizzazione delle competenze, dei titoli di studio e delle qualifiche acquisite all’estero.

Il seminario sarà disponibile anche in diretta streaming su www.compagniadisanpaolo.it/live (ore 9/15)

Iscrizione obbligatoria entro il 18 maggio al link https://bit.ly/2I42koM

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

Voucher per il diritto allo studio a.s. 2018/2019

voucher scuola

Fino al 18 giugno 2018 è possibile far domanda per il voucher scuola relativo all’anno scolastico 2018/2019. Il voucher è la nuova modalità con cui viene erogato in Piemonte l’assegno di studio: una sorta di ticket virtuale, che i cittadini residenti in Piemonte possono impiegare per le spese e gli acquisti legati al diritto allo studio.

Possono essere richiesti, alternativamente, due diversi tipi di voucher scuola:

  • Voucher per iscrizione e frequenza
  • Voucher per libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa, trasporti

Può essere richiesto, inoltre, il contributo statale per l’acquisto dei libri di testo obbligatori (l. 448/1998) per l’anno scolastico 2018/2019.

E’ richiesto l’ISEE 2018 (ordinario o minorenni, nei casi previsti dalla legge) valido alla data del 30 giugno 2018.

Per maggiori informazioni: http://www.regione.piemonte.it/istruzione/voucher_18_19.htm

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

First Concert for a cause - 6 maggio 2018

FIRST CONCERT

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

Generation what? Arabic: online in 8 paesi

generation what

Generation What? Arabic è un interessante progetto crossmediale che mette sotto i riflettori la generazione dei millennials offrendo a giovani di Egitto, Libia, Palestina, Algeria, Giordania, Libano, Marocco e Tunisia di partecipare ad un sondaggio di 167 domande scritte con il supporto di sociologi e adattate al contesto culturale e politico di ciascun paese. Questo sondaggio copre tutti i campi rilevanti: la relazione dei millennials con la loro famiglia, la società, il lavoro, l’età adulta, l’amore, il futuro, l’identità nazionale e culturale e altro ancora.

Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea, è promosso da EBU, ASBU e COPEAM, insieme alle società di produzione francesi Upian e Yami 2.

Clicca qui per maggiori informazioni

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati

ASGI: newsletter Aprile 2018

header_asgi

E’ on line la Newsletter di aprile 2018 con gli aggiornamenti sulle azioni promosse dall’ASGI in materia di lotta contro le discriminazioni etniche e religiose, le ultime novità giurisprudenziali in materia e materiali utili di approfondimento.

Visualizza la newsletter.

Share and Enjoy:
  • Print this article!
  • E-mail this story to a friend!
  • MySpace
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Turn this article into a PDF!
  • Wikio IT
  • Technorati